Edicola

Furti negli ospedali, Cittadinanzattiva: sicurezza "leggera"

08/03/2013 09:35:44
Non si attenuano le razzie di farmaci ai danni degli ospedali e ora a risentirne è anche la continuità delle terapie. L’allarme arriva da Chieti, in Abruzzo, dove il furto di domenica al Santissima Annunziata è costato al Ssn circa 300mila euro in farmaci biologici, destinati alla cura di sclerosi multipla, artrite reumatoide e varie patologie oncologiche. I primi a patirne sono stati i pazienti ricoverati nei reparti, anche se i disagi sono stati limitati dal rapido reperimento di scorte in altri ospedali (come Pescara) e da acquisti d’urgenza. La direzione dell’ospedale ha già promesso nuove misure di protezione, ma le prime evidenze degli inquirenti fanno intuire che forse non basteranno perché i razziatori potrebbero essersi appoggiati a un basista: le porte dei locali della farmacia non presentavano segni di effrazione ed è difficile capire come i ladri abbiano potuto portare via più di 200 fiale senza che nessuno se ne accorgesse, anche se di domenica. «Considerata la serie di furti che ha colpito diversi ospedali del Sud» ha dichiarato alla stampa locale Aldo Cerulli, segretario regionale di Cittadinanzattiva-Tribunale del Malato «mi sembra strano che dal Ministero non siano state diramate note d’allerta. È preoccupante che farmaci così importanti siano custoditi con tale leggerezza».
In effetti la lista è lunga: soltanto per citare gli ultimi episodi, il 26 febbraio al Rummo di Benevento sono stati rubati farmaci chemioterapici per circa 100mila euro, il 1 marzo all’ospedale Perrino di Brindisi hanno preso il volo 800mila euro di specialità medicinali sempre a base di interferone, il 24 febbraio sono stati portati via dalla farmacia ospedaliera del Cardarelli di Campobasso medicinali per un valore di 50mila euro. Messi assieme tutti i colpi, dall'aprile del 2011 a oggi sarebbero stati rubati farmaci per circa 15 milioni di euro, praticamente quello che spendono in un anno per l’acquisto di medicinali tutti gli ospedali della Provincia di Trento. L’opinione degli investigatori è che dietro a questa lunga striscia di furti ci sia un'organizzazione criminale specializzata, che poi rivende i medicinali a peso d’oro nell’est Europa, nella Grecia o in Bielorussia, cioè dove ci sono malati gravi disposti a pagare e sistemi sanitari inefficienti. Quanto i nostri ospedali a tenere sotto custodia i farmaci più costosi.

Notizie correlate

18/05/2017

Furti di farmaci, numeri ancora in calo secondo l'ultimo report Aifa

Dopo i picchi del 2014-2015, i furti di medicinali ai danni di magazzini ospedalieri o depositi farmaceutici così come gli assalti ai Tir dei distributori sembrano ridiscesi stabilmente a livelli fisiologici. E’ quanto suggerisce il Report che l’Aifa ha pubblicato nei giorni scorsi...
06/12/2016

Furti, Sifo lancia l’allarme: farmaci anti Hcv nel mirino

Farmaci per l'epatite C a ruba. Nel vero senso del termine. I ladri di medicinali tornano a colpire nelle farmacie ospedaliere ma per adesso i più richiesti sono quelli anti Hcv. La denuncia arriva dalla Società italiana dei farmacisti ospedalieri (Sifo)...
05/08/2016

Furti di farmaci, riprendono i colpi negli ospedali

Lievita il sospetto che dopo una rapida tregua, agevolata anche da indagini e arresti, gli ospedali italiani siano tornati nel mirino dei ladri di farmaci ad alto costo. Invitano a tale ipotesi i colpi messi a segno negli ultimi quindici giorni in due strutture del Meridione...
11/03/2015

Report Transcrime, un ospedale su dieci colpito da furti

Soltanto nei primi cinque mesi del 2014 sono 37 i furti di medicinali effettuati negli ospedali italiani. In media più di uno alla settimana, che scendono a oltre due al mese se il periodo di osservazione ricomprende anche i tre anni precedenti, fino al 2011 incluso...
19/05/2014

Medicinali rubati, indagine Nas-Aifa svela le rotte del traffico

Altro che mercato nero dell’Europa dell’Est o del Vicino Oriente. Una buona parte dei medicinali razziati dalle farmacie ospedaliere e dai magazzini delle Asl italiane esce dalle frontiere, viene “lavata” come si fa con il denaro sporco...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni