Edicola

Carenze farmaci, Federfarma chiede un incontro all’Aifa

08/03/2013 09:33:38
Le carenze nel circuito distributivo delle farmacie tornano a farsi sentire e Federfarma aggiunge la questione all’elenco dei temi da trattare con l’Aifa. Assieme ad altri temi quali le eparine in Pht e il passaggio dei farmaci innovativi sul territorio.
Per quanto concerne le difficoltà di approvvigionamento che si stanno registrando su alcuni farmaci di fascia A, il sindacato ha anche provveduto a tracciare il quadro della situazione in una circolare diramata oggi alle associazioni territoriali. A preoccupare sono le continue segnalazioni provenienti dalle farmacie di consegne «in quantitativi estremamente contingentati, sia alla distribuzione intermedia sia alle farmacie», alle quali in caso di ordini diretti vengono anche imposte «procedure del tutto anomale» per dar corso all’invio. Il risultato è l’aumento dei casi di carenza che costringono le farmacie a laboriose richieste e creano difficoltà nei rapporti con i cittadini.
E’ anche vero che il problema degli approvvigionamenti non è soltanto italiano ma ha rilevanza europea, anche a causa del fenomeno delle esportazioni parallele. Non a caso, le carenze sono state uno degli argomenti più importanti discussi durante l’Assemblea generale del Pgeu del 15 novembre scorso a Bruxelles, al termine della quale è stata approvata all’unanimità una dichiarazione comune. E nel novero delle possibili soluzioni con cui mitigare l’asprezza di tale fenomeno, è stata evidenziata come best practice ed esempio positivo da seguire in sede europea l’esperienza italiana, basata sullo scambio di informazioni all’interno della supply chain su tutti i farmaci oggetto di carenze d’approvvigionamento.
Ma ci sono paesi che hanno invece optato per risposte più drastiche, come la Grecia che recentemente ha imposto un divieto temporaneo alle esportazioni parallele su circa 60 farmaci medicinali innovativi, pur nella consapevolezza di porsi in contrasto con il diritto comunitario. In Italia, invece, Federfarma aveva invitato a fine anno le autorità competenti perché fossero ancora più rigorose nella concessione delle autorizzazioni alla distribuzione all’ingrosso dei medicinali. E aveva rinnovato a tutta la filiera l’appello a individuare soluzioni concrete a tale fenomeno che andassero oltre l’accordo preso a esempio a Bruxelles.
Soluzioni che imprimano davvero una svolta al problema, tuttavia, potranno essere prese con l’intervento attivo dell’Aifa, da cui la richiesta di cui s’è detto in apertura per un incontro nel quale esaminare a tutto tondo la questione. E nell’attesa, Federfarma ricorda alle farmacie che nei casi di irreperibilità è sempre possibile ricorrere allo strumento previsto dall’articolo 105, comma 4 del D.lgs 214/2006, che obbliga il titolare dell’Aic a fornire entro le quarantotto ore un medicinale irreperibile nella rete di distribuzione regionale.

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni