Edicola

Via ai preliminari per nuova Convenzione mmg, a ruota farmacie

09/10/2013 23:32:12
Luca Coletto, coordinatore del Comitato salute delle Regioni, lo aveva detto soltanto sabato scorso: prima provvediamo a rinnovare la Convenzione dei medici di famiglia, poi subito a ruota verrà quella delle farmacie. E per ora così sta proprio andando, perché stamattina a Roma c’è stato il primo incontro tra le sigle della Mg e Regioni per mettere in piedi l’atto d’indirizzo (la piattaforma con cui i governatori danno mandato alla Sisac di aprire il tavolo negoziale) e la trattativa. E’ un percorso che i farmacisti faranno bene a seguire da spettatori con molta attenzione, non solo perché dopo tocca a loro ma soprattutto perché sarà in questa Convenzione che dovrebbe essere completata la riorganizzazione delle Cure primarie imperniata su aggregazioni complesse, Aft, Case della Salute e via di seguito.
In tal senso, non vanno sottovalutate le indicazioni fornite nell’incontro dal ligure Claudio Montaldo, presidente del Comitato di settore per i rinnovi contrattuali: con l’atto di indirizzo, ha detto, le Regioni integreranno la Convenzione dei mmg nella cornice del Patto per la Salute e recepiranno il ruolo unico, che cancellerà le vecchie distinzioni all’accesso (niente più medici di famiglia distinti dalle guardie mediche, si entrerà in ruolo con un impegno orario nelle Aft e poi, mano a mano che si acquisiranno scelte, si passerà alla quota capitaria, ossia al compenso per numero di assistiti in carico). Montaldo ha anche ricordato che il rinnovo convenzionale dovrà essere «a costo zero per il Ssn» ma alcune delle sigle presenti hanno subito chiesto che le Regioni facciano subito sapere quanto c’è in cassa per le Cure primarie. E tra Fimmg e Snami sono tornati i vecchi dissapori sulle aggregazioni, con l’ultimo sindacato a dire ancora no all’inquadramento obbligatorio dei medici nelle Aft.
Ma a parte la trattativa dei medici, è bene non perdere d’occhio anche quanto accade sul territorio. Forse non fa più notizia che in Valdichiana (provincia di Arezzo) l’Asl abbia spostato di recente il proprio magazzino nella Casa della Salute di Castiglione Fiorentino, dove fa distribuzione al pubblico di medicinali con orario ampliato (martedì, giovedì e sabato 8-12, lunedì 7.30-9.30, mercoledì 14-16). O che in Veneto la Regione abbia stanziato le attese (dai medici) risorse per la costituzione delle medicine di gruppo, la versione veneta delle aggregazioni complesse. Merita invece la massima attenzione il fermento che si sta registrando tra i mmg di Piacenza, dove l’altro ieri nel corso di un convegno cittadino 54 medici di famiglia della provincia hanno proposto all’Asl un progetto per la gestione delle Case della Salute in forma cooperativistica. La proposta, sponsorizzata da Legacoop, prevedrebbe in sostanza una gestione mista pubblico-privato delle Case, con la possibilità di contenere i costi dei servizi ricorrendo al sistema cooperativo (infermieri, assistenti sociali eccetera). E magari, in un futuro più o meno prossimo, con l’acquisto di servizi da parte delle cooperative che gestiscono le Case (farmaci compresi) attraverso bandi di gara e appalti. (AS)

Notizie correlate

15/11/2017

Nuova remunerazione al centro del terzo round in Sisac

Comincia a scendere nei contenuti il confronto in corso tra Sisac e farmacie sul rinnovo della Convenzione con il Ssn. E’ il bilancio che arriva da Federfarma una volta chiuso il terzo round della trattativa, disputato ieri: «Il giorno prima» spiega...
07/09/2017

Incontro Salute-Federfarma, convenzione e ossigeno i temi sul tappeto

Si è parlato soprattutto dei problemi che continuano a gravare sulla dispensazione dell’ossigeno medicale in farmacia e di risorse da mettere nel rinnovo della Convenzione (con la trattativa tra Sisac e sindacati di categoria al via da stamattina) nell’incontro che ieri ha visto una delegazione di Federfarma, guidata dal presidente Marco Cossolo...
29/08/2017

Convenzione, il 7 settembre primo incontro in Sisac

Si aprirà ufficialmente il 7 settembre il tavolo tra Sisac, Federfarma e Assofarm per il rinnovo della convenzione che lega Ssn e farmacie del territorio. E’ la data che la stessa Sisac ha notificato nei giorni scorsi sulla base delle disponibilità espresse dai due...
05/07/2017

Cossolo: preoccupati quanto mmg per risorse territorio

Anche le farmacie puntano a una nuova convenzione che ne allarghi ruoli e compiti in un sistema delle cure territoriali da potenziare, perché assicuri presa in carico e gestione programmata del paziente cronico. E’ la riflessione che arriva dal presidente nazionale...
16/03/2017

Saitta (Regioni): trattativa per la Convenzione al via entro l’estate

«La nostra speranza è che la trattativa vera e propria per il rinnovo della Convenzione tra farmacie e Ssn possa aprirsi prima dell’estate». L’augurio arriva da Antonio Saitta, coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, il “tavolo” che riunisce gli assessori alla Sanità e fissa le direttive politiche dell’atto d’indirizzo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni