Edicola

Jommi (Cergas) su diretta e dpc: "Nel giusto mix il modello virtuoso"

22/03/2018 00:03:04
Una maggiore incidenza di entrambe le forme di distribuzione, Dd e Dpc, sulla spesa farmaceutica pubblica totale è associata ad un minor livello di spesa totale mensile pro-capite. E’ a questa conclusione che sono arrivati i ricercatori del Cergas SDA Bocconi che hanno realizzato una simulazione sull’intero territorio nazionale, valutando l’impatto delle forme alternative di distribuzione dei farmaci, e del loro mix, sulla spesa farmaceutica pubblica. Lo studio è stato pubblicato sul Rapporto OASI 2017 del Cergas SDA Bocconi. “L'analisi ha potuto contare sui dati delle tariffe per la Dpc - ha spiegato a Filodiretto Claudio Jommi, Professore Associato di Economia Aziendale all’Università del Piemonte Orientale e responsabile scientifico dell’Osservatorio Farmaci Cergas SDA Bocconi - e sulle evidenze degli studi disponibili sui costi della Dd. Tali studi, che riportano dati abbastanza eterogenei, hanno confrontato singolarmente Dd rispetto a Dpc e distribuzione in regime di convenzione, ma non hanno indagato gli effetti di diversi scenari di mix delle forme alternative di distribuzione dei farmaci”. Le analisi suggeriscono che in generale e, soprattutto, al crescere dei costi organizzativi della Dd, un modello distributivo basato su un mix delle due forme alternative di distribuzione potrebbe essere più efficiente. “Il mix ottimale, naturalmente, - continua Jommi - non deve essere scelto solo sulla base dei costi, ma anche di altre variabili importanti su cui agisce l'adozione di forme alternative di distribuzione, dall'accesso dei pazienti, alle relazioni tra aziende sanitarie e filiera del farmaco, agli eventuali effettI sull'appropriatezza d'uso. E il mix ideale può essere diverso tra realtà locali. Tutto questo in un contesto, quello del SSN italiano, dove l'adozione di forme alternative di distribuzione è stata senza dubbio più rilevante di altri paesi", conclude Jommi.

Ultime notizie

07/12/2018

Proprietà farmacie: essenziale prevedere maggioranza farmacisti nella compagine sociale

Federfarma condivide pienamente le ragioni espresse dal ministro della Salute Giulia Grillo in favore di una norma che garantisca che nelle società di capitali proprietarie di farmacie il 51% della compagine sociale sia costituito da farmacisti iscritti all’Albo. Questo indipendentemente da dinamiche politiche estranee al sindacato...
05/12/2018

Positivo l’obbligo di maggioranza di farmacisti nelle società di capitale proprietarie di farmacie

“Apprendo con soddisfazione l’approvazione dell’emendamento firmato dall’onorevole  Giorgio Trizzino (M5S)  nel quale si stabilisce che, nelle società di capitali proprietarie di farmacie, i soci, rappresentanti almeno il 51% del capitale sociale e dei diritti di voto, devono essere farmacisti iscritti all’albo”. Lo afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo...
26/11/2018

DiaDay: oltre 130mila i test effettuati gratuitamente in farmacia durante la seconda edizione dello screening del diabete

Sono oltre 130mila i test effettuati gratuitamente ai cittadini durante il DiaDay, la seconda edizione della campagna nazionale di prevenzione del diabete, alla quale hanno partecipato attivamente oltre 5mila farmacie. I risultati sono all’esame del board scientifico che elaborerà le proprie osservazioni, tenendo conto anche di variabili demografiche quali età e sesso...
15/11/2018

DiaDay 2018: campagna prorogata fino a sabato 24 novembre

DiaDay2018, la seconda edizione della campagna nazionale di screening effettuata gratuitamente dalle farmacie, è stata prorogata a sabato 24 novembre. I cittadini avranno quindi una settimana in più per effettuare, in una delle 6.500 farmacie aderenti all’iniziativa sul territorio nazionale, l’autoanalisi gratuita della glicemia...
25/10/2018

Cossolo: sì a nuove soluzioni contro lo spreco di farmaci

“Condivido pienamente le parole del Ministro della Salute Giulia Grillo sulla necessità di combattere lo spreco dei farmaci, perché è importante utilizzare bene le risorse disponibili per la salute dei cittadini. Federfarma è disponibile a valutare nuove modalità di consegna personalizzata dei farmaci, individuate anche sulla base delle esperienze fatte in altri Paesi europei e negli USA...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni