Edicola

Del Favero (Federsanità): farmacie risorsa di professionalità

10/01/2013 10:26:18
La rete delle farmacie rappresenta un patrimonio di professionalità che il Servizio sanitario dovrebbe valorizzare, soprattutto a livello di distretto. E’ la valutazione che arriva da Angelo Lino Del Favero, presidente di Federsanità Anci, la sigla che rappresenta 166 aziende sanitarie del territorio e relative Conferenze dei sindaci. Per il management di Asl e ospedali così come per le comunità locali, il 2013 sarà un anno di forte incertezza e di radicali trasformazioni, causa un budget per la Sanità per la prima volta con il segno meno rispetto agli anni precedenti. Filodiretto ha chiesto a Del Favero quali spazi, in questo scenario, si potrebbero aprire per una più stretta collaborazione tra aziende sanitarie e farmacie.

Presidente, che anno sarà questo per la Sanità pubblica?
Per rispondere basta ricordare che iniziamo il 2013 con un fondo sanitario inferiore di 1,8 miliardi di euro a quello del 2012. Non era mai accaduto, finora.

Questo per Asl e Ao che cosa vorrà dire?
Sarà necessario avviare poderosi processi di riorganizzazione. Finora si era cercato di risparmiare sui processi produttivi – logistica, acquisti, distribuzione – ora invece andrà ripensato l’intero assetto dei servizi, dall’ospedale alle reti fino alle cure territoriali.

Sul territorio, le farmacie potranno essere una risorsa di questi processi di riorganizzazione?
Senz’altro. Le farmacie sono un presidio essenziale, un punto di riferimento apprezzato da parte del cittadino e quindi un patrimonio da valorizzare. In diverse Asl lo si sta già facendo: penso ai servizi Cup, al ritiro referti, alla dpc, agli screening. Stesso discorso per lo sviluppo di programmi diretti al monitoraggio delle patologie e dell’aderenza alle terapie, così come per l’erogazione su territorio di servizi di prossimità di tipo infermieristico.

Lei sta passando in rassegna i servizi previsti dal decreto Fazio del 2009. Finora però le Asl hanno dato un’applicazione decisamente timida ai contenuti di quel provvedimento…
Sì è vero, anche senza nuova Convenzione il decreto è già applicabile. Forse non tutte le aziende hanno ancora colto le novità di quel decreto, di certo va migliorata la comunicazione tra direzioni e rappresentanze territoriali delle farmacie. Credo che il livello su cui lavorare sia quello distrettuale, le strutture sanitarie devono dialogare di più con le farmacie per individuare le tematiche sulle quali costruire collaborazioni e sinergie. Non servono grandi sforzi, la qualità professionale della farmacia italiana è particolarmente elevata.

Professionalità elevata, ma poi sul territorio ci sono Asl che spingono sulla distribuzione diretta andando ben oltre i confini previsti dalle norme…
Effettivamente ci sono piccole isole dove si è preferito insistere sulla distribuzione diretta, per disponibilità di strutture, per motivi storici o per presenza di personale con formazione specifica. A livello nazionale, però, si può tranquillamente dire che la dpc sia ormai la modalità standard per la dispensazione dei farmaci del Pht.

A proposito di isole: a fine anno Federsanità Anci ha tributato un premio al direttore generale dell’Asl di Catanzaro «per la capacità di ottenere risultati di economicità ed efficienza in un contesto di alta complessità». Solo due giorni fa, però, le farmacie di quella provincia sono scese in sciopero perché l’azienda non paga da settembre…
Il premio voleva essere un riconoscimento a chi nel Sud cerca di ripristinare un minimo di stabilità nell’assistenza sanitaria. Il problema là è che c’è un intero sistema in default.

Ci stanno cadendo anche in Regioni finora considerate virtuose, come il Piemonte...
Il Piemonte ne sta venendo fuori, è stato avviato un programma di interventi e sono fiducioso. (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni