Edicola

Spesa ospedaliera, ancora ambiguità sui numeri

10/04/2013 09:28:10
La spesa farmaceutica ospedaliera è sotto controllo. Lo ripetono spesso le Regioni, soprattutto quando c’è da replicare alle farmacie del territorio e ai loro confronti con la spesa convenzionata. Poi arriva qualche report dell’Aifa e scopri che in effetti, nonostante le rassicurazioni, i conti che fanno in Asl e ospedali non tornano. Era successo l’anno scorso con un deficit sulla spesa 2010 per la distribuzione diretta esploso in ritardo per strani riconteggi, riaccade quest’anno con i budget provvisori 2013 per le aziende farmaceutiche, il sistema di programmazione che da cinque anni circa governa la spesa ospedaliera. L’Aifa li ha ufficializzati in prossimità della Pasqua e per le imprese del farmaco è stata una doccia fredda: per quest’anno si preannunciano 800 milioni in meno di risorse, una sforbiciata del 18,8% rispetto al 2012. Colpa, dice l’Agenzia, del deficit fatto registrare dalla spesa ospedaliera dell’ultimo anno, sul quale si ricalcolano i budget 2013. Il “rosso” però alle aziende non risulta: ad agosto la legge sulla Spending review aveva alzato dal 2,4 al 3,5% il tetto dell’ospedaliera (a scapito della convenzionata, ovviamente) e i dati provenienti dalla tracciabilità del farmaco (alimentati dalle aziende stesse) dicono che i conti sono quasi in pari. Di tutt’altro segno i numeri dell’Aifa, che arrivano dai dati di Asl e ospedali: 790 milioni circa di passivo, che vanno appunto a ripercuotersi sui budget 2013.
Forse hanno ragione le Asl, forse no. Sulla spesa che passa dalle farmacie, però, queste cose non accadono.

Notizie correlate

25/07/2017

Spesa farmaci, Aifa: convenzionata in crescita ma non sfonda

Invertendo l’ordine dei fattori, il risultato non cambia. E’ il commento che sorge spontaneo a leggere i dati del report con cui l’Aifa fotografa l’andamento della spesa farmaceutica pubblica nei primi tre mesi dell’anno: anche se da gennaio il sistema di tetti è cambiato (con la distribuzione diretta che è andata a sommarsi all’ospedaliera e la convenzionata si è messa a correre per...
29/09/2016

Farmaci, i conti del Ssn tengono ma “scappa” la spesa di Asl e ospedali

La governance che da circa un decennio ha messo le briglie alla spesa sanitaria pubblica funziona e dà risultati, tanto che negli ultimi cinque anni le uscite del Ssn sono rimaste...
28/06/2016

Spesa farmaci, dall’Aifa il primo report 2016: ospedaliera già in rosso

La spesa farmaceutica Ssn comincia il 2016 come aveva finito il 2015: con l’ospedaliera sempre lanciate e la territoriale al passo e ben allineata al proprio tetto, grazie anche a una spesa convenzionata in forte arretramento per colpa della mancata stagionalità...
27/05/2016

Farmaci, dal report Aifa i conti sfocati della spesa ospedaliera

Alla Campania “ballano” quasi 100 milioni di euro, alla Provincia autonoma di Trento una ventina, all’Emilia Romagna più di 65. Nel report con cui ieri l’Aifa ha ufficializzato il consuntivo della spesa farmaceutica sostenuta dal Ssn nel 2015...
10/07/2015

Clamoroso a Brindisi: l’Asl taglia la spesa che sfonda

Cane che morde uomo non fa più notizia, dice l’adagio. Allo stesso modo, non fa più notizia – almeno per i titolari – l’Asl che per ridurre la spesa farmaceutica prende ad accettate soltanto convenzionata e farmacie. Il copione è noto, lo hanno replicato troppe...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni