Edicola

Ddl concorrenza: commissioni all’ultimo atto, dal 21 settembre in Aula

10/09/2015 00:35:02
Oggi il voto delle commissioni congiunte sull’ultimo articolo – il 32, quello riguardante titolarità e capitale – e poi dal 21 settembre l’esame in aula, che dovrebbe concludersi attorno al 27. Scaletta confermata come da previsioni per il ddl concorrenza, questo pomeriggio all’ultimo atto nei gruppi Finanze e Attività produttive della Camera grazie alla “maratona” cominciata martedì: soltanto ieri, per esempio, sono stati approvati l’articolo che toglie a Poste italiane il monopolio del recapito di notifiche e multe e quello che apre la professione forense anche alle società di capitale, così come riscritto dall’emendamento dei relatori (partecipazione in modo tale da assicurare nelle deliberazioni la maggioranza di due terzi ai soci professionisti).

In attesa di vedere che accadrà nelle commissioni all’articolo 32, fuori da Montecitorio le parafarmacie insistono sulla liberalizzazione dei farmaci di fascia C. E continuano a prendersela con chi invece si preoccupa della sostenibilità del sistema farmacia, come aveva fatto martedì il responsabile Sanità del Pd Federico Gelli. «Asserire che la liberalizzazione dei farmaci di fascia C mette a rischio la salute dei cittadini» ha scritto ieri in un comunicato il presidente della Fnpi, Davide Gullotta «è gravemente lesivo del decoro di tanti farmacisti di vicinato che lavorano in una parafarmacia». A stretto giro di posta la replica di Federfarma: «La scelta di mantenere i farmaci con ricetta in farmacia come peraltro accade in tutti i Paesi europei» osserva il sindacato in una nota diffusa nel pomeriggio «è del Pd e dell'intero Governo, che nel ddl concorrenza ha deciso di non intervenire sulle modalità di distribuzione dei farmaci. Tale scelta ha tenuto conto dell'intenso dibattito dei mesi scorsi, che ha visto tutti i rappresentanti del mondo sanitario esprimere la propria netta contrarietà alla fuoriuscita dei farmaci con ricetta dalla farmacia».

E in mezzo al polverone delle polemiche, c’è anche chi sembra aver perso l’orientamento. E’ il caso del presidente del Codacons, Carlo Rienzi, che sempre ieri ha denunciato «le pressioni delle lobby per far sparire dal ddl la liberalizzazione dei farmaci di fascia C». «Attendiamo con impazienza» è il controcommento di Federfarma «che Rienzi ci indichi in quale punto del disegno di legge varato dal Governo si parla di fascia C». (AS)

Notizie correlate

28/09/2017

Concorrenza, Federfarma si mobilita per rimuovere ambiguità

Federfarma è pronta ad agire a tutti i livelli perché dalla Legge 124/2017 sulla concorrenza vengano rimosse le ambiguità e criticità che oggi la caratterizzano. Il che significherà, per il sindacato, promuovere ricorsi alla giustizia amministrativa...
06/09/2017

DDL concorrenza e farmacie indipendenti: si comincia a fare sul serio

Dopo il primo importante incontro, dello scorso 12 luglio, Federfarma e Federfarma Servizi hanno continuato a lavorare anche durante le ferie estive per mettere a punto un obiettivo comune e una visione condivisa per il futuro della farmacia indipendente a seguito dell’approvazione definitiva del cosiddetto DDL Concorrenza...
04/08/2017

Pagliacci (Sunifar): in rete contro il capitale, ma a pari condizioni

L’arrivo del capitale preoccupa le farmacie rurali quanto quelle urbane, ma l’abitudine alle avversità e a lavorare in un contesto di “frontiera” le aiuterà ad affrontare con successo anche questa sfida. Sono le parole con cui la presidente del Sunifar...
03/08/2017

Ddl concorrenza, Federfarma: “keep calm” e avanti

“Keep calm and carry on”, state tranquilli e andiamo avanti. E’ la frase che nel ’39, alla viglia della guerra, venne fatta stampare dal governo britannico su milioni di manifesti, da affiggere in tutta l’Inghilterra per evitare che la popolazione si facesse prendere dal panico...
02/08/2017

Approvato il DDL Concorrenza. Federfarma: ora al lavoro per gestire un cambiamento epocale

“Quando siamo arrivati alla dirigenza di Federfarma, a fine maggio di quest’anno, il DDL aveva già alle spalle un lungo iter parlamentare e, a mio avviso, le conseguenze di un siffatto provvedimento erano state sottovalutate, nonostante le grida di allarme di varie associazioni provinciali. Noi abbiamo subito motivato...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni