Edicola

Sonnifero in diuretico, l'Aifa esclude allarmi per l'Italia

11/06/2013 11:16:52
Non c’è motivo di allarme, in Italia, per il caso dell’anziano francese forse deceduto per un errore di confezionamento riguardante un diuretico a marchio Teva. A comunicarlo è l’Agenzia italiana del farmaco, che spiega di aver preso contatto con l’Ansm, la controparte transalpina, e di aver ricevuto adeguate rassicurazioni: l’errore di inscatolamento – zopiclone in confezioni di furosemide – interessa soltanto due lotti di prodotto, Y175 e Y176, che non risultano commercializzati in Italia e per i quali le autorità francesi hanno già disposto il ritiro dal mercato. In ogni caso, conclude l’Aifa nella nota, «l’Agenzia continuerà a monitorare in tempo reale gli sviluppi della situazione attraverso la rete di farmacovigilanza europea».
Che per l’Italia «non ci siano problemi» lo ha confermato anche la stessa Teva, secondo la quale i controlli hanno chiarito che l’errore «resta circoscritto alla Francia». In mattinata, tuttavia, lo Sportello dei Diritti (associazione di consumatori con sede a Lecce) aveva rivolto un appello perché tutti i possessori di scatolette di furosemide Teva verificassero sulla confezione il lotto di appartenenza e, nel caso, si recassero in farmacia per farsela sostituire.
Intanto in Francia provvederà un’inchiesta a verificare le cause del decesso del 90enne, nella cui casa è stata ritrovata una scatola di generico appartenente ai lotti sospetti (provenienza lo stabilimento di Sens, nella Yonne). Nel pomeriggio, peraltro, l’Ansm ha disposto in via precauzionale il ritiro di tutte le confezioni da 40 mg di furosemide Teva, con l’indicazione ai pazienti di riportare in farmacia le scatolette già acquistate a prescindere dal lotto di appartenenza. Dal canto suo il produttore israeliano avrebbe assicurato che l’errore di confezionamento riguarda tutt’al più una decina di pezzi, nei quali si alternano compresse di zopiclone e di furosemide. (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni