Edicola

Poste, a Siena assemblea Federfarma promette guerra totale

11/10/2013 22:50:00
La dispensazione del farmaco è un atto sanitario che per legge è consentita soltanto al farmacista. Federfarma, quindi, si opporrà con ogni strumento all’accordo di Siena tra Asl e Poste italiane per il recapito domiciliare dei medicinali. Questo il messaggio che arriva dall’assemblea organizzata ieri sera nella città toscana dal sindacato titolari della provincia e dal suo presidente, Antonio Casagli: convocata per fare il punto sulle iniziative lanciate contro la contestata intesa, la riunione ha avuto tra gli ospiti i presidenti di tutte le Federfarma provinciali toscane, del presidente di Urtofar, Marco Nocentini Mungai, e di una delegazione di Federfarma nazionale guidata dalla presidente Annarosa Racca.
I farmacisti senesi, in particolare, continuano a chiedersi come l’Asl possa pensare che Poste italiane riuscirà a recapitare puntualmente i farmaci quando già fa fatica a distribuire pacchi e raccomandate in tempi ragionevoli. Tanto più se si considera che vanno rispettate regole tassative sulla conservazione dei medicinali durante il trasporto, allo scopo di evitare escursioni termine dannose per il prodotto. Inoltre la consegna tramite postino farebbe mancare ai pazienti quel rapporto diretto con il farmacista che sovente riduce il rischio di dosaggi scorretti o effetti collaterali oppure fa emergere potenziali interazioni con prodotti già assunti dal malato.
Nel corso della serata sono anche stati ricordati gli interventi messi in campo finora da Federfarma nazionale d’intesa con i livelli regionale e provinciale: solo per ricordare gli ultimi, il ricorso al Tar di una settimana fa, affidato al costituzionalista Massimo Luciani (lo stesso che sta rappresentando il sindacato davanti alla Corte di giustizia Ue sulla liberalizzazione della fascia C), e l’esposto alla Corte dei conti di pochi giorni prima per sospetto vantaggio economico a beneficio dell’Asl. Uniti ai precedenti, formano un fuoco di fila che intanto hanno già reso difficile il cammino dell’accordo con le Poste, come dimostra la decisione dell’Asl di rinviare di due settimane il via alla sperimentazione (dal 16 al 30 settembre) e di limitarla al momento soltanto a una parte dell’utenza originariamente prevista (gli assistiti in Rsa). «I titolari senesi hanno avuto e continueranno ad avere il massimo aiuto dalla Federazione» ha ricordato la presidente Racca «non possiamo assolutamente tollerare l’esistenza di un accordo di questo genere e porteremo immediatamente a conoscenza dei mass media e del pubblico tutti gli errori e le inappropriatezze che il servizio genererà». «Le farmacie fanno fronte unito contro questa iniziativa» ha detto dal canto suo Nocentini Mungai «la contrasteremo con ogni mezzo». (AS)

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni