Edicola

Ddl concorrenza/1 - Cosa dirà oggi Federfarma in audizione

12/06/2015 00:55:48
Senza paletti su quote e incompatibilità, l’apertura della titolarità al capitale cambierebbe la missione della farmacia e getterebbe il mercato nelle mani di pochi gruppi oligopolistici. E’, in sintesi, quanto dirà oggi il sindacato titolari alle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera, riunite per il quarto round di audizioni sul ddl concorrenza.

Le linee generali dell’intervento di Federfarma sono state anticipate ieri dalla presidente Annarosa Racca e condivise dall’assemblea nazionale. E rispecchiano gli indirizzi dettati a marzo dalla stessa assemblea, quando i delegati affidarono al consiglio di presidenza il mandato di «introdurre nella norma sul capitale correttivi e paletti a tutela della professione». Questo, ha dunque assicurato la presidente, rimane l’obiettivo con cui oggi il sindacato titolari si presenterà alla Camera e, nei mesi a venire, seguirà l’iter parlamentare del ddl. La linea, in particolare, sarà quella di «orientare il cambiamento» facendo anche leva sullo spirito originario del ddl. «Con questo testo» ha detto in assemblea la presidente «il Governo si ripromette di modernizzare il sistema-Paese. Le farmacie presenteranno quindi proposte che, in tema di assistenza e cure territoriali, vanno proprio in questa direzione».

Infine, Federfarma ribadirà ai deputati il proprio no a eventuali “ripescaggi” della proposta Guidi per la deregulation della fascia C. «Con il Patto per la Salute ma non solo» ha osservato Racca «il Governo ha scelto di rafforzare la rete delle farmacie, non ha senso che la medesima rete finisca per essere privata delle risorse necessarie a garantire il servizio». (AS)

Notizie correlate

28/09/2017

Concorrenza, Federfarma si mobilita per rimuovere ambiguità

Federfarma è pronta ad agire a tutti i livelli perché dalla Legge 124/2017 sulla concorrenza vengano rimosse le ambiguità e criticità che oggi la caratterizzano. Il che significherà, per il sindacato, promuovere ricorsi alla giustizia amministrativa...
06/09/2017

DDL concorrenza e farmacie indipendenti: si comincia a fare sul serio

Dopo il primo importante incontro, dello scorso 12 luglio, Federfarma e Federfarma Servizi hanno continuato a lavorare anche durante le ferie estive per mettere a punto un obiettivo comune e una visione condivisa per il futuro della farmacia indipendente a seguito dell’approvazione definitiva del cosiddetto DDL Concorrenza...
04/08/2017

Pagliacci (Sunifar): in rete contro il capitale, ma a pari condizioni

L’arrivo del capitale preoccupa le farmacie rurali quanto quelle urbane, ma l’abitudine alle avversità e a lavorare in un contesto di “frontiera” le aiuterà ad affrontare con successo anche questa sfida. Sono le parole con cui la presidente del Sunifar...
03/08/2017

Ddl concorrenza, Federfarma: “keep calm” e avanti

“Keep calm and carry on”, state tranquilli e andiamo avanti. E’ la frase che nel ’39, alla viglia della guerra, venne fatta stampare dal governo britannico su milioni di manifesti, da affiggere in tutta l’Inghilterra per evitare che la popolazione si facesse prendere dal panico...
02/08/2017

Approvato il DDL Concorrenza. Federfarma: ora al lavoro per gestire un cambiamento epocale

“Quando siamo arrivati alla dirigenza di Federfarma, a fine maggio di quest’anno, il DDL aveva già alle spalle un lungo iter parlamentare e, a mio avviso, le conseguenze di un siffatto provvedimento erano state sottovalutate, nonostante le grida di allarme di varie associazioni provinciali. Noi abbiamo subito motivato...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni