Edicola

Remunerazione, anche da Assofarm no a trattativa con Regioni

12/11/2013 23:09:42
Sulla nuova remunerazione no a una trattativa affidata alle Regioni. E- la posizione espressa da Assofarm nell'incontro che ieri mattina ha messo di fronte il presidente dell’associazione di categoria, Venanzio Gizzi, e il direttore generale dell’Aifa Luca Pani. «Secondo la Federazione nazionale delle farmacie comunali» recita il comunicato diffuso da Assofarm all’indomani del colloquio «per la pratica della distribuzione diretta non è dimostrata alcuna maggiore efficienza rispetto ad altre soluzioni. È invece certo che tramite la distribuzione diretta si sottraggono risorse economiche alle farmacie territoriali e soprattutto si costringe il cittadino a recarsi presso la farmacia ospedaliera».
Riguardo alla riforma della Remunerazione, Assofarm ha espresso il timore che si possa realizzare una riforma mancata. Sia per quanto riguarda i tempi, sia per i contenuti. «Riteniamo» ha detto Gizzi «che non siano più possibili ritardi e tentennamenti, e siamo altresì convinti che la definizione della nuova remunerazione non possa avvenire a livello regionale. Pensiamo che, pur nel rispetto del federalismo regionale, si debbano contrastare provvedimenti che rischiano di degradare il principio di eguale diritto all'assistenza sanitaria pubblica per tutti i cittadini italiani».

Notizie correlate

01/02/2019

Nuova Remunerazione: riaperto il confronto nella filiera; obiettivo sostenibilità ed efficienza

Le parole d’ordine sono Sostenibilità ed Efficienza, sostenibilità per il SSN e la filiera distributiva del farmaco ed efficienza per il cittadino. Queste le conclusioni a cui è arrivato il Tavolo della filiera distributiva, al suo primo incontro dopo la mancata proroga alla legge 135/2012 in materia di remunerazione...
15/11/2017

Nuova remunerazione al centro del terzo round in Sisac

Comincia a scendere nei contenuti il confronto in corso tra Sisac e farmacie sul rinnovo della Convenzione con il Ssn. E’ il bilancio che arriva da Federfarma una volta chiuso il terzo round della trattativa, disputato ieri: «Il giorno prima» spiega...
14/07/2016

Convenzione, approvato il nuovo atto d’indirizzo

Barra avanti tutta sulla digitalizzazione, consistenti integrazioni nei capitoli su servizi e distribuzione dei farmaci, riforma della remunerazione confermata. E’ quanto porta in dote ai titolari il nuovo atto d’indirizzo delle Regioni per il rinnovo della convenzione tra Ssn e farmacie, la piattaforma contrattuale che formalmente dà il via alla trattative tra Sisac e sindacati di...
24/12/2015

Riforma della remunerazione, dal Milleproroghe nuovo rinvio

Slitta di un altro anno la riforma della remunerazione di farmacie e distributori. E’ quanto prevede uno degli articoli della bozza di decreto Milleproroghe esaminato ieri dal Consiglio dei Ministri. Slitta dunque al primo gennaio 2017 il termine per passare a quel «sistema misto» che, come recitava la legge 135/2012...
11/11/2015

Contratto dipendenti, Racca: nessun antisindacalismo, serve stabilità

Federfarma ha il massimo rispetto per la contrattazione sindacale e i rinnovi contrattuali. E se il tavolo di trattativa per il rinnovo del contratto nazionale dei dipendenti è ancora fermo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni