Edicola

Export, Federfarma: ognuno intervenga in casa propria

14/06/2013 09:40:22
Persistono gli episodi di mancanti e contingentamenti e nella filiera del farmaco cresce il nervosismo. Ne è prova il diverbio epistolare scoppiato in questi giorni tra Federfarma Salerno e Adf: lunedì il sindacato provinciale aveva scritto all’Associazione distributori per chiedere che i grossisti riportassero nella Ddt o nella fattura l’elenco delle specialità mancanti e la motivazione; in tal modo, si legge nella lettera, i titolari possono «dimostrare di aver agito nel rispetto della normativa vigente, che impone al farmacista di reperire il farmaco entro 24 ore o nel più breve tempo possibile» e allo stesso tempo «effettuare ordini diretti alle aziende produttrici» secondo le modalità indicate dall’articolo 105 del d.lgs 219/2006. Ieri la replica di Adf, cortese nel tono ma “spigolosa” nelle puntualizzazioni. L’associazione, infatti, non si limita a ricordare che su fatture e Ddt è già oggi riportata l’indicazione “prodotto mancante”, in modo da tenere informate le farmacie. Fa anche presente che – in base ai dati anagrafici del Ministero – in Campania risultano in attività «104 siti logistici autorizzati al commercio all’ingrosso di medicinali per uso umano», ossia «il 10% del totale delle autorizzazioni concesse in Italia». Di questi 104 siti, prosegue la lettera, soltanto sedici sono associati ad Adf, mentre tra gli altri 88 si contano una cooperativa aderente a Federfarma Servizi, 32 titolari di farmacia e «55 soggetti di diversa ragione sociale». Le cifre servono ad Adf per ritirare in ballo la questione delle esportazioni parallele, sebbene nella lettera di Federfarma Salerno non se ne facesse menzione: «Le 16 aziende associate» recita la missiva «hanno come loro fondamentale core business la fornitura prioritaria alle farmacie del territorio e, pur volendo ammettere che in taluni casi esse svolgano una parziale attività di export parallelo (pratica per inciso assolutamente legittima), è lecito affermare che in nessun caso ciò avvenga a discapito del servizio alle farmacie. Sarebbe opportuno, pertanto, focalizzare l'attenzione sull'intera realtà regionale in ambito distributivo e non solo sulle aziende aderenti ad Adf».
L’associazione, in sostanza, torna a suggerire una relazione di causa-effetto tra il fenomeno delle farmacie che sempre più spesso ottengono l’autorizzazione al commercio all’ingrosso, la crescita delle esportazioni parallele e il fenomeno dei mancanti nella filiera del farmaco. Esattamente le stesse considerazioni avanzate nell’incontro del 7 giugno all’Aifa, sempre sul tema contingentamenti. Ed è anche la stessa la risposta che arriva oggi da Federfarma. «Quello dei mancanti è un problema serio» spiega il segretario nazionale del sindacato, Alfonso Misasi «e il modo più serio per affrontarlo è che ogni attore della filiera intervenga sulle cause che si ritrova in casa propria, senza stare a chiedersi negli occhi di chi sta la trave e in quali la pagliuzza. Siamo perfettamente coscienti del fenomeno delle farmacie che si mettono a fare commercio all’ingrosso, anche perché lo monitoriamo da tempo. E non stiamo solo a guardare: l’anno scorso avevamo inviato a tutti gli assessorati regionali alla Sanità una lettera in cui chiedevamo la dovuta accuratezza nei controlli per il rilascio delle autorizzazioni all’ingrosso dei medicinali. E nel Consiglio di presidenza di mercoledì prossimo valuteremo la possibilità di altri interventi». (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni