Edicola

Statuto: approvate le nuove regole, Federfarma opta per l’inclusività

14/12/2017 00:13:12
Da sindacato dei titolari di farmacia a sindacato delle farmacie. Pure di quelle che appartengono alle società di capitale e hanno per soci non farmacisti, anche se a rappresentarle in assemblee e direttivi provinciali, regionali e nazionali potranno essere soltanto delegati con camice bianco e caduceo. E’ l’evoluzione impartita a Federfarma dalle modifiche allo statuto federale approvate ieri sera dall’assemblea generale del sindacato, che ha recepito a larghissima maggioranza la linea della “inclusività” propugnata dal Consiglio di presidenza: il sindacato è pronto ad accogliere e tutelare tutte le forme societarie che con la 124/2017 sono legittimate a detenere farmacie, senza però rinunciare alla sua identità rigorosamente professionale.

L’impronta, come detto, la danno gli emendamenti allo statuto federale approvati dall’assemblea. Una versione definitiva del nuovo articolato dovrebbe essere diffusa dagli uffici di Federfarma nella giornata di oggi, ma intanto si può già dare conto delle novità principali: è stata accolta, per esempio, la proposta del Consiglio di presidenza che impone alle associazioni territoriali di fissare nei loro statuti un tetto non superiore al 5% (ma eventualmente inferiore) alla rappresentatività delle catene nelle assemblee provinciali. E per adeguarsi le Federfarma locali avranno due anni di tempo (fino al 31 dicembre 2019) anziché i 12 mesi originariamente concessi, grazie alla riscrittura proposta dal presidente nazionale della Federazione, Marco Cossolo. La soglia del 5%, inoltre, dovrà essere calcolata conteggiando unitariamente le farmacie appartenenti a società correlate «direttamente e indirettamente», come prescrive un emendamento portato in assemblea da Federfarma Lombardia e recepito dalla presidenza.

Approvato a larghissima maggioranza anche la proposta dell’esecutivo che riserva l’elettorato passivo (a tutte le cariche sociali del sindacato) ai soli farmacisti, titolari se si tratta di farmacia indipendente oppure socio farmacista o direttore di farmacia in caso di società di capitale. Infine, su proposta di Federfarma L’Aquila, è stato recepito un emendamento che consente la rappresentatività in Sunifar soltanto alle società proprietarie che detengono esclusivamente farmacie rurali, a prescindere dall’associazione provinciale di Federfarma alla quale vorrebbero iscriversi. «Un sentito grazie all’assemblea e al lavoro che stasera (ieri, ndr) abbiamo portato a termine» ha dichiarato il presidente Cossolo in chiusura di seduta «quando ci si confronta con spirito di collaborazione i risultati sono sempre proficui».

Ultime notizie

08/11/2019

Dichiarazione di Marco Cossolo sul nuovo presidente AIFA Domenico Mantoan

Federfarma invia al neopresidente dell’AIFA Domenico Mantoan i migliori auguri di buon lavoro, confermando la piena disponibilità delle farmacie a collaborare con l’Agenzia del Farmaco per tutelare la salute della collettività e, in particolare, dei cittadini più fragili, quali malati, cronici  e anziani...
07/11/2019

DIADAY 2019. Diabete: in farmacia dall'11 al 16 novembre per controllare l'aderenza alla terapia

Sono oltre 5.000 le farmacie che da lunedì 11 novembre a sabato 16 novembre si mobiliteranno in favore dei pazienti diabetici partecipando alla terza edizione del DiaDay, che quest’anno si focalizza sull’aderenza alla terapia da parte dei pazienti affetti da diabete di tipo 1 e 2...
18/10/2019

Farmacia dei servizi: appropriate le linee guida, passo importante verso l'omogeneità territoriale dei servizi

Federfarma esprime grande soddisfazione per l’approvazione, da parte della Conferenza Stato-Regioni, del provvedimento elaborato dal gruppo di lavoro istituito presso...
26/09/2019

Precisazioni AIFA su liste fake di farmaci contenenti ranitidina

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) informa che nelle ultime ore sui social network si stanno diffondendo liste di farmaci che nulla hanno a che vedere con quelli oggetto dei provvedimenti restrittivi disposti nei giorni scorsi che riguardano...
13/09/2019

Al viceministro Sileri e al sottosegretario Zampa gli auguri di Federfarma. Dichiarazione del presidente di Federfarma Marco Cossolo

Federfarma augura buon lavoro al neo viceministro Paolo Sileri e al nuovo sottosegretario Sandra Zampa. “Confermo a entrambi - dichiara il presidente di Federfarma Marco Cossolo - la disponibilità delle farmacie italiane a collaborare attivamente per tutelare la salute pubblica, ampliando il ruolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni