Edicola

Vendita farmaci senza ricetta, Cossolo: distanze dai colleghi che infrangono legge e deontologia

15/01/2018 09:47:48
“Prendo le distanze dai colleghi che dispensano farmaci con obbligo di ricetta senza che gli sia presentata la prescrizione, ma anche da chi non rispetta le norme e non utilizza gli strumenti idonei per poterlo fare in casi specifici in cui la legge lo consente”. Questa, la posizione del presidente di Federfarma, Marco Cossolo, durante la trasmissione ‘Mi manda Rai3’ che ha denunciato come in alcune farmacie di Milano e Roma i farmacisti, spesso e volentieri, consegnassero antibiotici o psicofarmaci senza la consegna della prescrizione medica.

“Come Federfarma - ha continuato Cossolo a margine del servizio in cui la giornalista in incognito tentava l’acquisto di farmaci senza ricetta - plaudo ai colleghi che si sono comportati correttamente e che sono la stragrande maggioranza e prendo le distanze dai quei colleghi che invece hanno dato il farmaco senza ricetta per altro senza nemmeno considerare la possibilità di ricorrere a quegli strumenti che la norma mette a disposizione per alcuni casi di fattispecie. Perché se il cliente avesse potuto dimostrare di prendere già quel farmaco il farmacista attraverso la tenuta di un apposito registro avrebbe potuto consegnarglielo”.

Il presidente di Federfarma ha voluto infatti ribadire le tre fattispecie normate in cui è possibile dispensare un farmaco etico in assenza di prescrizione: “Patologie croniche, necessità di non interrompere una terapia lasciando il malato senza farmaco ed esigenza di proseguire una terapia iniziata in ospedale a seguito della dismissione ospedaliera”. Oltre a rispettare le legge, ribadisce Cossolo, “il farmacista che non dispensa farmaci in assenza di prescrizione, rispetta anche il codice deontologico della professione. In caso contrario sono previste sia sanzioni amministrative, che vanno da 600 a 3.000 euro, oltre che sanzioni disciplinari applicate dagli Ordini professionali che sono deputati al controllo”.

Il messaggio finale ai cittadini è di controllo e di buon senso: “Segnalate agli ordini provinciali di competenza eventuali comportamenti scorretti, ma si eviti al contempo di chiedere ai farmacisti farmaci che non possono essere acquistati senza la prescrizione del medico».

Notizie correlate

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
22/01/2019

Tavolo FOFI con Parafarmacie: dialogo proficuo

Federfarma apprezza il lavoro svolto al Tavolo costituito a cura dalla FOFI con sigle delle parafarmacie - Farmacisti Titolari di Parafarmacia Indipendenti e Unione Nazionale Farmacisti Titolari di Sola  Parafarmacia -  finalizzato a risolvere in maniera sinergica...
21/01/2019

Medicinali con ricetta: sui prezzi notizie fuorvianti

I prezzi dei farmaci di fascia C con ricetta possono essere aumentati da parte delle aziende produttrici ogni due anni, nel mese di gennaio degli anni dispari. Sugli aumenti di prezzo vigila l’AIFA che, come riportato sul sito internet dell’AIFA stessa, effettua un monitoraggio sugli incrementi, che non possono...
18/10/2018

Dichiarazione di Marco Cossolo: "Autonomie differenziate in sanità: no a nuove disuguaglianze"

“E’ molto positivo che il Ministro Grillo veda con favore il confronto tra rappresentanti della società civile, delle società scientifiche e degli operatori della salute sui nodi della sanità nell’ambito della cosiddetta Autonomia Differenziata  e Federfarma è  pronta a partecipare a questo confronto” Lo ha detto Marco Cossolo, presidente Federfarma, alla presentazione del Rapporto 2017...
09/01/2018

Cossolo, le sfide della farmacia per il nuovo anno

Nuova tariffa, agevolazioni per le rurali, finanziamento alla ‘Farmacia dei servizi’, ‘Rete delle reti’ e tavolo per una nuova Convenzione. Il presidente di Federfarma Marco Cossolo, nella prima intervista del nuovo anno su Filodiretto, fa il punto sui risultati raggiunti...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni