Edicola

Farmacia in lutto per la morte del presidente Giacomo Leopardi

15/09/2015 00:43:36
Si è spento domenica a Roma all’età di 87 anni Giacomo Leopardi, presidente della Fofi dall’85 al 2009 e grande protagonista di quasi quarant’anni di storia della farmacia e della Sanità italiana. Nato a Genova il 19 dicembre 1928, Leopardi inizia la sua carriera “istituzionale” nel ’69, quando entra nel consiglio di presidenza di Federfarma con la carica di tesoriere. La conserva fino al 1972, quindi diventa segretario nazionale e poi, tre anni dopo, sale alla presidenza del sindacato, che mantiene fino al 1985. In quell’anno, infatti, Leopardi lascia la guida di Federfarma per prendere le redini della Fofi, dove già sedeva da tempo come consigliere. Rimarrà alla presidenza per 24 anni, fino al 2009 (un record).

Tra sindacato e ordine, Leopardi diventa così testimone delle più importanti trasformazioni della Sanità italiana: la transizione dalla previdenza mutualistica al Ssn (1978), l’aziendalizzazione (1992), la riforma Bindi e la Sanità federalista (1999). Sono anni di grandi cambiamenti, che mettono la farmacia di fronte a sfide formidabili e tensioni laceranti: soltanto per citarne alcuni, la divisione del Prontuario in fasce dopo lo scandalo Poggiolini, l’introduzione dello sconto progressivo, l’ingresso dei generici e l’istituzione della distribuzione diretta, le liberalizzazioni. Dotato di forte empatia, contraddistinto da una brillante visione politica e da una concezione della farmacia in cui il rispetto per la vocazione professionale non si tramuta mai in chiusura al cambiamento, Leopardi si impone come un mediatore che preferisce il confronto allo scontro, la riflessione pacata alle tentazioni della piazza.

Non a caso, matura nel tempo anche una significativa esperienza politica. Entrato in Forza Italia, Leopardi viene eletto nel 1994 al Parlamento di Strasburgo, dove resta fino al ’99: in questi cinque anni diventa componente della Commissione per la protezione dell'ambiente, la sanità pubblica e la tutela dei consumatori e partecipa alla Delegazione per le relazioni con gli Usa e alla Delegazione della commissione parlamentare mista Ue-Malta.
La presidente di Federfarma, Annarosa Racca, il Consiglio di presidenza e l’intero sindacato hanno espresso il proprio cordoglio per la scomparsa. «La farmacia perde un uomo straordinario» dichiara la presidente a Filodiretto «al quale tutti noi abbiamo sempre guardato con ammirazione e che ha dedicato tutta la sua vita alla professione». I funerali si celebreranno oggi, alle 14, nella chiesa di San Mattia apostolo a Roma. (AS)

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni