Edicola

Patto Salute, al Ministero regia della sostenibilità economica Ssn

16/01/2014 23:34:32
Arriverà entro la fine di febbraio il nuovo Patto per la Salute. Al cui interno troverà spazio - tra le altre cose - un rafforzamento delle funzioni di controllo del dicastero Salute sulle questioni più prettamente economiche. Sono alcune delle novità che escono dall’incontro con cui stamattina presidenti delle Regioni e ministro Lorenzin hanno concordato il metodo di lavoro da dare alla trattativa. Si procederà a ritmo serrato per chiudere entro la fine del prossimo mese, con un confronto diviso su quei dieci tavoli monotematici (uno dedicato alla farmaceutica) dai quali a settembre era maturata la piattaforma dei tecnici regionali.
La tabella di marcia trova soddisfatta Beatrice Lorenzin: «E' emersa da parte di tutti l'esigenza di un rafforzamento dell'attività di controllo da parte del ministero della Salute sugli aspetti sanitari, i livelli essenziali di assistenza, il coordinamento scientifico e la prevenzione» ha detto. «Ci siamo dati tempi molto stretti: 10 sono i capitoli di questo patto e per realizzarli avremo 10 incontri che stiamo calendarizzando. Crediamo di poter finire in tempi molto brevi».
Soddisfazione anche da Luca Coletto, assessore alla Sanità del veneto e coordinatore degli assessori regionali: «La richiesta che il Ministero abbia più potere sulle questioni economiche» ha detto «non va visto come una prevaricazione del Titolo V ma come una cogestione per migliorare le situazioni, potrebbe servire per accompagnare meglio le Regioni in difficoltà verso il risanamento. Quando ci sono sbilanci eccessivi e nessun tipo di intervento da parte dei commissari, continuare su questa strada aggrava i bilanci e vanifica ogni recupero».
Convergenza tra Regioni e Ministero anche sull’impostazione da dare al nuovo Patto. «Dev’essere concreto» ha detto ancora Lorenzin «con impegni stringenti a carico delle Regioni perché facciano ciò che verrà concordato, anche con un sistema di verifica e monitoraggio». Perché una delle sfide prioritarie, ha ricordato il Ministro, è la sostenibilità del Ssn. «I passati Patti sono stati attuati al 40-50%, questo deve essere un patto concreto». I cui assi portanti, ha concluso Lorenzin, sono la riorganizzazione del territorio, la deospedalizzazione e la revisione dello strumento rappresentato dai piani di rientro. (AS)

Notizie correlate

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
18/09/2015

Conferenza Regioni, all’Emilia Romagna la commissione Salute

Previsioni rispettate: va all’Emilia Romagna il coordinamento della commissione Salute della Conferenza delle Regioni, il “tavolo” degli assessori alla Sanità guidato fino a luglio dal veneto Luca Coletto. A deciderlo la seduta di ieri della Conferenza...
21/10/2014

Lorenzin: il Fondo sanitario non si tocca, Regioni evitino “do ut des”

«Se le Regioni fanno saltare il Patto per la salute se ne assumeranno le responsabilità». E in ogni caso, i governatori «non possono toccare il Fondo sanitario. Servirebbe una legge dello Stato». E’ dura la replica del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, alle preoccupazioni avanzate dalle Regioni sugli effetti dei tagli per 4 miliardi promessi dalla Legge di stabilità...
06/08/2014

Patto per la Salute. Lorenzin: "Nuova rotta per SSN"

Il Patto per la salute delinea una nuova rotta per il Servizio sanitario nazionale nel segno della qualità, dando, dopo anni di tagli lineari, certezze sul fronte del budget di spesa e la possibilità di avviare una programmazione triennale. Obiettivo è rendere...
11/07/2014

Patto, finale animato ma l’intesa c’è: farmacia dei servizi confermata

Altro che pura formalità. La firma di Governo e Regioni sul nuovo Patto della Salute alla fine è arrivata ma non è stato quel mero automatismo che avrebbe dovuto essere. Perché ieri governatori e Ministri sono tornati improvvisamente a duellare come se l’orologio...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni