Edicola

Saitta (Regioni): trattativa per la Convenzione al via entro l’estate

16/03/2017 00:44:20
«La nostra speranza è che la trattativa vera e propria per il rinnovo della Convenzione tra farmacie e Ssn possa aprirsi prima dell’estate». L’augurio arriva da Antonio Saitta, coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, il “tavolo” che riunisce gli assessori alla Sanità e fissa le direttive politiche dell’atto d’indirizzo (la cui stesura tecnica compete invece al Comitato di settore-sanità delle Regioni). Sentito a margine del convegno sulle cure palliative organizzato ieri a Roma dalla Fondazione Ghirotti (vedi articolo), Saitta ha fatto il punto sul percorso del rinnovo convenzionale e ha mostrato ottimismo sull’iter della procedura.

Assessore, la settimana scorsa il Comitato di settore ha licenziato il nuovo atto d’indirizzo per la convenzione delle farmacie. Rispetto alla seconda versione, risalente al luglio scorso, si notato poche novità, su tutte un più sfumato impegno a uniformare modalità e regole della distribuzione diretta tra le varie Regioni…
Sì è vero. Abbiamo fatto fare alla bozza del luglio dello scorso anno un giro aggiuntivo in Commissione salute per coinvolgere ulteriormente gli assessori ed evitare che nelle tappe successive del percorso potessero sorgere frizioni. Era necessaria e urgente una riflessione aggiuntiva sul tema della distribuzione diretta, che non a caso è oggetto di analisi e confronti anche in questi giorni. La stesura di luglio aveva spinto alcuni, come l’Emilia Romagna, a fare puntualizzazioni ma ora, con questo testo, mi sembra che si sia fatta la giusta sintesi. Direi quindi che ci sono le condizioni per arrivare a una convenzione che vede da una parte le farmacie e dall’altra servizi sanitari regionali diversi tra loro.

Faccia capire: quindi il secondo atto d’indirizzo, quello varato nel luglio 2016, non è mai andato ai Ministeri per il parere di rito sulla compatibilità economica…
No, è rimasto all’interno della Conferenza delle Regioni. Come ho detto, c’era l’esigenza di un chiarimento reciproco: allineiamoci per poter poi procedere tutti uniti.

La domanda allora è d’obbligo: quest’ultimo Atto è già partito o potrebbero esserci altri ripensamenti?
No, è già in viaggio per i Ministeri.

Che tempi prevede, si riuscirà ad aprire la trattativa con la Sisac entro l’estate?
Io spero anche prima. Non seguo direttamente l’iter, ma da quanto mi risulta potrebbe esserci un’accelerazione sui due rinnovi attualmente in cantiere, quelli delle farmacie e dei medici di famiglia. Sono le due questioni sulle quali stiamo lavorando in modo anche più stretto con Sisac, perché ci sono sul tavolo questioni di carattere politico che hanno ovviamente ricadute anche sui tempi. (AS)

Notizie correlate

15/11/2017

Nuova remunerazione al centro del terzo round in Sisac

Comincia a scendere nei contenuti il confronto in corso tra Sisac e farmacie sul rinnovo della Convenzione con il Ssn. E’ il bilancio che arriva da Federfarma una volta chiuso il terzo round della trattativa, disputato ieri: «Il giorno prima» spiega...
07/09/2017

Incontro Salute-Federfarma, convenzione e ossigeno i temi sul tappeto

Si è parlato soprattutto dei problemi che continuano a gravare sulla dispensazione dell’ossigeno medicale in farmacia e di risorse da mettere nel rinnovo della Convenzione (con la trattativa tra Sisac e sindacati di categoria al via da stamattina) nell’incontro che ieri ha visto una delegazione di Federfarma, guidata dal presidente Marco Cossolo...
29/08/2017

Convenzione, il 7 settembre primo incontro in Sisac

Si aprirà ufficialmente il 7 settembre il tavolo tra Sisac, Federfarma e Assofarm per il rinnovo della convenzione che lega Ssn e farmacie del territorio. E’ la data che la stessa Sisac ha notificato nei giorni scorsi sulla base delle disponibilità espresse dai due...
05/07/2017

Cossolo: preoccupati quanto mmg per risorse territorio

Anche le farmacie puntano a una nuova convenzione che ne allarghi ruoli e compiti in un sistema delle cure territoriali da potenziare, perché assicuri presa in carico e gestione programmata del paziente cronico. E’ la riflessione che arriva dal presidente nazionale...
14/03/2017

Stefanelli: Tavolo Aifa è per ridurre diretta, non allargarla

«Il Tavolo dell’Aifa sulla distribuzione diretta dovrebbe servire, come suggerisce il nome, a risolvere i problemi della distribuzione diretta. Stupisce che ora le Regioni se ne servano per provare a risolvere i loro problemi sulla convenzionata». E’ la battuta con cui...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni