Edicola

Lorenzin: dalla farmaceutica esempi di un'industria da sostenere

16/09/2013 23:40:26
Dal comparto della farmaceutica arrivano esempi di «un’industria di qualità, che produce ricchezza, lavoro e prestigio per il nostro Paese. Un tipo di industria che dobbiamo difendere». E’ quanto ha dichiarato oggi il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, all’inaugurazione del nuovo polo produttivo che Zambon ha costruito a Vicenza. «Questa è una parte dell'Italia che merita grande attenzione» ha continuato il Ministro «occorre realizzare le condizioni perché non solo resista, ma addirittura allarghi gli investimenti nel nostro Paese».
La nuova infrastruttura, battezzata Health&Quality Factory, è frutto di un progetto del valore di oltre 40 milioni di euro, che mira a intensificare la capacità produttiva dell’azienda farmaceutica rafforzandone la qualità, assicurare nuovi spazi alla formazione e rinvigorire la ricerca, anche attraverso nuovi rapporti con università e mondo della ricerca. Non a caso, i programmi della Zambon per il quinquennio 2013-2017 prevedono anche investimenti pari a circa 132 milioni di euro in Ricerca e Sviluppo, in particolare nell'area terapeutica del Sistema nervoso centrale (Parkinson). «Investire 40 milioni nella Health&Quality Factory» ha spiegato Elena Zambon aprendo la cerimonia di inaugurazione «vuol dire innanzitutto tre cose: produrre qualità, perché solo così creiamo un “Made in Italy” innovativo e alto valore aggiunto; diffondere qualità, cioè stili di vita più sani per rendere più sostenibili per la collettività i costi che derivano dall’invecchiamento demografico; infine lavorare in qualità, perché stabilimenti più di alto profilo cambiano il modo di lavorare».
Tra gli ospiti della cerimonia anche il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, che ha riassunto le attese del comparto. «Un'altra crisi questo Paese non se la merita» ha detto «mi auguro che ci sia un segnale di responsabilità da parte di tutti e che questo Governo possa andare avanti, per la credibilità dell'Italia all'estero e non solo». Tra i temi in sospeso, anche la riconvocazione del tavolo sulla farmaceutica (coordinato dal ministero dello Sviluppo) per il secondo round dopo l’insediamento di luglio. «Non abbiamo ancora informazioni su quando tornerà a riunirsi» ha avvertito Scaccabarozzi «sono in corso contatti per far ripartire gli incontri: in questo momento il tema della spesa farmaceutica ospedaliera, che avevamo indicato come il primo da affrontare al tavolo, è diventato la principale urgenza».
All’inaugurazione erano presenti per Federfarma la presidente nazionale, Annarosa Racca, e il presidente dell’associazione titolari di Vicenza, Alberto Fontanesi. «Non si può non apprezzare la visione moderna di quest’azienda» commenta Racca «che è vicina alla farmacia e che sa investire perché riesce a cercare giorno dopo giorno l’innovazione». (AS)

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni