Edicola

Racca: su fascia C politica ha ormai capito le ragioni della farmacia

16/10/2015 10:13:26
«Finalmente la politica dimostra di aver capito meccanismi e peculiarità del sistema farmacia e della distribuzione del farmaco». C’è soddisfazione nelle parole con cui Annarosa Racca, presidente nazionale di Federfarma, tira un bilancio degli interventi di Federico Gelli (Pd) e Raffaello Vignali (Ncd) davanti all’assemblea generale di mercoledì. Una soddisfazione che non si lega soltanto al ddl concorrenza, ormai prossimo al suo ultimo giro di pista (lunedì il testo è stato assegnato in sede referente alla commissione Industria del Senato), ma guarda a ritroso agli ultimi dieci anni almeno di storia del sindacato.

Presidente, Gelli mercoledì ha detto che il decreto Bersani è scaturito da scelte sbagliate. E’ la prima volta che i farmacisti ascoltano da un rappresentante del Pd una presa di distanza tanto netta…
Le parole dell'onorevole Gelli – come quelle di Vignali e, pochi giorni fa, di Donata Lenzi (nell’intervista rilasciata a Filodiretto, ndr) – sono state importanti. Soprattutto, hanno fatto capire che siamo finalmente riusciti a spiegare alla politica qual è il contesto in cui vanno valutati tutti gli interventi che riguardano la farmacia: la distribuzione del farmaco è questione che riguarda non il commercio ma la Sanità, e quindi deve rimanere sotto il controllo e la pianificazione dello Stato.

L’assemblea di Federfarma ha tributato un plauso al lavoro condotto dalla presidenza in questi mesi sul ddl concorrenza. Soddisfatta anche di questo?
I consensi espressi mercoledì dai delegati confermano che il sindacato si è mosso nel solco del mandato votato a marzo dall’assemblea stessa. E’ un risultato che abbiamo raggiunto anche grazie all’impegno profuso sul territorio dalle farmacie, per esempio in iniziative come il recapito domiciliare dei farmaci o, più di recente, la Carta della qualità. Con queste campagne rimarchiamo una volta di più la specificità e l’insostituibilità dell’attuale sistema farmacia, che ha nella professione la sua leva virtuosa.

Dall’assemblea è anche venuto l’invito ad avviare velocemente una riflessione all’interno del sindacato sulle ricadute che innescherà l’ingresso del capitale…
Certo, la faremo senz’altro. Daremo orientamenti e indirizzi, anche attraverso panoramiche delle diverse realtà internazionali dove il capitale è già presente e con un confronto a tutto campo assieme alle altre componenti della filiera e del comparto: distributori, commercialisti e così via. La categoria deve restare unita nella consapevolezza che le farmacie rimangono una realtà economica importante del Paese.

Notizie correlate

21/03/2017

Farmacistapiù, Racca: già raccolta la sfida su cronicità e servizi

La distribuzione diretta va ridimensionata trasferendo alla convenzionata tutti i farmaci di uso consolidato e a brevetto scaduto, nonché quelli il cui prezzo rende comunque più conveniente la dispensazione in farmacia. E non solo: terminata la “potatura"...
18/01/2017

Dichiarazione di Annarosa Racca in risposta all'intervista di Pugliese (AD Conad) SU Farmaciavirtuale.it

All’Amministratore delegato di Conad, che sostiene che le farmacie abdicherebbero al proprio ruolo sociale perché non farebbero sconti sui farmaci di fascia C, rispondo che il ruolo sociale delle farmacie non si esaurisce nello sconto su alcuni farmaci, che pure le farmacie fanno. Ruolo sociale significa stare vicino al cittadino per risolvere...
13/01/2017

Racca: si gioca su due nuovi tavoli la partita della diretta

Non si giocherà soltanto sulla scacchiera della nuova Convenzione la partita tra Federfarma e Regioni per il ridimensionamento della distribuzione diretta. Il tema, infatti, planerà nei giorni a venire su altri due importanti tavoli, ai quali la Federazione conta di...
30/12/2016

Racca: dalla ricetta dem alla Manovra, il 2016 di Federfarma

Dal ddl concorrenza alla Legge di stabilità per il nuovo anno, dalla digitalizzazione di ricette e scontrini al doppio sisma di agosto e ottobre, che ha visto le farmacie delle aree colpite prodigarsi per le popolazioni locali con una dedizione ben superiore...
21/05/2016

Assemblea pubblica, Racca: la farmacia risorsa per la collettività

La farmacia ha tutti i numeri per proporsi al Ssn e alle Regioni nel ruolo di “hub” dei servizi distributivi sul territorio, perché incrementerebbe l’accessibilità al farmaco da parte degli assistiti in cura sul territorio e consentirebbe un abbattimento dei costi...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni