Edicola

Agevolazioni ai rurali, passa l'emendamento che innalza le soglie

16/11/2017 09:42:26
L’aggiornamento dei tetti di fatturato che danno diritto alle agevolazioni sullo sconto Ssn per rurali sussidiate e farmacie a basso fatturato potrebbe finalmente passare, sfruttando il ddl di conversione del decreto fiscale. E’ la speranza accesa martedì sera dall’approvazione dell’emendamento 18.0.6 da parte della commissione Bilancio del Senato: la proposta (firmata Mandelli, D’Ambrosio Lettieri, Zeller, Berger, Fravezzi, Laniecie, Barani e Zanoni) innalza da 750 milioni di lire a 450mila euro e da 500 milioni a 300mila euro le soglie di fatturato Ssn fissate dalla legge 662/96 per l’accesso – rispettivamente – allo sconto ridotto dell’1,5% da parte delle rurali sussidiate e alla riduzione del 60% sulle normali fasce di sconto da parte delle piccole farmacie.

«Ritengo si tratti di un riconoscimento doveroso nei confronti dei presidi rurali che rappresentano al meglio la valenza sanitaria e sociale della farmacia» commenta in una nota il senatore Luigi d’Ambrosio Lettieri, vicepresidente della Fofi. «Si tratta di un obiettivo che perseguiamo da tempo» ricorda dal canto suo il senatore Andrea Mandelli, presidente della Fofi «in una fase in cui la Sanità vede ridursi anno dopo anno i finanziamenti, sostenere chi si fa carico delle situazioni critiche sul territorio, come i farmacisti che esercitano nelle aree rurali, è fondamentale per la tenuta del sistema». «Ringraziamo i senatori che hanno promosso l’emendamento» commenta la presidente del Sunifar, Silvia Pagliacci «così come il Governo, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il viceministro dell’Economia Enrico Morando che l’hanno sostenuto. E’ un segnale dell’attenzione che politica e istituzioni stanno finalmente riservando alle farmacie rurali. Per evitare di andare incontro a delusioni già vissute in passato, però, canteremo vittoria soltanto quando il decreto verrà approvato».

Tra le altre modifiche approvate martedì, spicca anche l’emendamento del Governo 18.0.1100 che impartisce nuove misure per la produzione di cannabis da parte dello Stabilimento chimico-militare di Firenze: la struttura, dice il testo, «è autorizzato alla fabbricazione di infiorescenze di cannabis» e «provvede alla coltivazione e trasformazione in sostanze e preparazioni vegetali per la successiva distribuzione alle farmacie». «Al fine di agevolare l'assunzione di medicinali a base di cannabis da parte dei pazienti» inoltre «lo Stabilimento provvede allo sviluppo di nuove preparazioni vegetali a base di cannabis per la successiva distribuzione alle farmacie, che le dispensano dietro ricetta medica non ripetibile». L’emendamento consente anche «l'importazione di quote di cannabis da conferire allo Stabilimento ai fini della trasformazione e della distribuzione», sempre nelle farmacie. Il decreto fiscale è da ieri mattina all’esame dell’aula di Palazzo Madama, dove si fa sempre più probabile la richiesta di un voto di fiducia da parte del Governo. (AS)

Notizie correlate

28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
25/01/2018

Computo fatturato SSN, il Ministero risponde. Pagliacci: “Pienamente soddisfatti, ora omogeneizzazione”

Si sciolgono i nodi che Federfarma, in seno al Consiglio delle Regioni del Sunifar della scorsa settimana, aveva posto in merito ad una disomogeneità di computo del “fatturato...
07/12/2017

Agevolazioni ai rurali, legge in Gazzetta: nuovi limiti dal 1° gennaio

Entreranno in vigore dal primo gennaio i nuovi limiti di fatturato al di sotto dei quali piccole farmacie e rurali sussidiate hanno diritto alle agevolazioni della 662/96 sugli sconti Ssn. E’ quanto ricorda la circolare diffusa ieri da Federfarma e Sunifar per dare conto della pubblicazione in Gazzetta del decreto fiscale, convertito nella legge 172/2017...
01/12/2017

Rurali, è legge l’aumento soglie per agevolazioni sugli sconti

E’ legge la disposizione del decreto fiscale che innalza le soglie di fatturato al di sotto delle quali piccole farmacie ed esercizi rurali accedono agli sconti agevolati. Il via libera finale è arrivato ieri dall’aula della Camera, che ha approvato il testo di conversione...
17/11/2017

Agevolazioni rurali, emendamento approvato anche dall’aula

Supera anche la prova dell’aula l’emendamento al decreto fiscale che alza le soglie di fatturato e allarga la platea delle farmacie (rurali sussidiate e piccoli esercizi) ammesse allo sconto Ssn ridotto. Approvato l’altro ieri dalla commissione Bilancio...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni