Edicola

Farmacie Emilia Romagna in sciopero per la dpc che non cresce

17/01/2017 00:57:09
Titolari di farmacia alla serrata, in Emilia Romagna, per protestare contro l’incompleta applicazione dell’accordo regionale sulla dpc del giugno 2014, che prometteva alle farmacie del territorio l’allargamento della distribuzione per conto «senza variazione della spesa complessiva». L’intesa, infatti, avrebbe dovuto «riequilibrare il sistema distributivo attraverso il passaggio di alcune molecole dalla distribuzione diretta alla dpc e dalla convenzionata alla dpc, con metodi e tempi da definire a livello locale». Invece resta ancora oggi lettera morta alcune Aziende sanitarie, in particolare in quella della Romagna. Tanto che – scrive Federfarma nella comunicazione formale alla Commissione di garanzia che ufficializza lo stato di agitazione – «nel 2015 e 2016 la distribuzione diretta invece di diminuire è addirittura aumentata».

Per raddrizzare l’accordo era in corso da più di un anno una negoziazione tra sindacato titolari e Regione, che avrebbe dovuto rivedere i termini dell’intesa e imporne l’applicazione in tutte le Asl. Avviata nell’estate del 2015, la trattativa si è pero trascinata fino al settembre scorso senza approdare a nulla di definitivo, e alle farmacie private non è restata altra risposta se non l’agitazione. «Scendiamo in sciopero» commenta a Filodiretto il presidente di Federfarma Emilia Romagna, Domenico Dal Re «perché non accettiamo di essere presi per i fondelli». L’accordo, è la tesi del sindacato, qualificava le farmacie come parte integrante del Servizio sanitario regionale e riconosceva che «le farmacie convenzionate dovessero essere pienamente valorizzate nei loro principali ruoli, riguardanti la distribuzione dei farmaci anche in dpc e la prestazione di servizi sanitari sul territorio». «Le nostre rivendicazioni» prosegue Dal Re «coincidono con la salvaguardia del diritto dei cittadini a un servizio di qualità e lo sciopero mira anche a tenere viva nell’opinione pubblica la reale gravità del problema». (AS)

Notizie correlate

26/01/2017

Emilia Romagna allo sciopero, ultime scaramucce Regione-titolari

Serrande abbassate, oggi, per le mille farmacie private dell’Emilia Romagna che aderiscono a Federfarma, in sciopero per mezza giornata - dalle 8.30 alle 12.30 - contro il mancato rispetto dell’accordo del 2014 sulla dpc da parte di alcune Asl e della Regione...
01/03/2016

Diretta, farmacie dell’Emilia Romagna sul sentiero di guerra

La minaccia era già stata sventolata una decina di giorni fa ma ora è ufficiale: se le Asl dell’Emilia Romagna non applicheranno integralmente l’accordo sulla dpc firmato due anni fa da Federfarma e Assessorato, le farmacie della regione passeranno allo stato...
15/04/2013

Contratto comunali, Assofarm replica: sciopero «irresponsabile»

Una risposta «irresponsabile al nostro tentativo di trovare soluzioni condivise alla difficile situazione economica delle farmacie comunali». E’ il giudizio che Assofarm riserva allo sciopero indetto per il 22 aprile dai sindacati confederali...
11/04/2013

Farmacie pubbliche, dipendenti di nuovo in sciopero per il contratto

Dopo circa un anno, i dipendenti delle farmacie pubbliche tornano a scioperare per il rinnovo del contratto nazionale di categoria. A proclamare l’astensione, già calendarizzata per il 22 aprile, i sindacati confederali di Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil...
18/07/2012

Spending review: Federfarma, sciopero 26 luglio è confermato

Lo sciopero delle farmacie private annunciato per il 26 luglio ''è straconfermato''. Lo afferma il presidente di Federfarma, Annarosa Racca, che ieri sera ha partecipato al VI appuntamento dell'iniziativa...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni