Edicola

Case della Salute, Lazio e Toscana nel mirino di Federfarma

17/10/2013 23:18:39
Case della Salute nel mirino di Federfarma dopo gli ultimi aggiornamenti sui progetti in cantiere nella Toscana e nel Lazio. Per quanto concerne quest’ultima Regione, è di un paio di giorni fa la pubblicazione del decreto del commissario ad acta (la Sanità laziale è sotto Piano di rientro) che detta organizzazione e assetto delle Case della Salute di prossima apertura. Confermate le anticipazioni delle settimane scorse, il documento scrive a chiare lettere che in tali strutture andrà prevista «un’articolazione funzionale di farmacia territoriale» con l’obiettivo di assicurare «la distribuzione diretta di farmaci e dispositivi medici per l’utilizzo interno e per il territorio», nonché «altri compiti specificamente attribuiti».
In Toscana invece l’attenzione del sindacato è ora rivolta alle “Botteghe della Salute” e ai progetti regionali per il recapito a domicilio dei farmaci. Il progetto delle Botteghe, presentato a metà settembre, prevede 10 strutture entro la fine dell’anno (sei delle quali all’Elba) e una sessantina nel triennio. Aperte almeno 5 ore al giorno per 5 giorni alla settimana, dovrebbero assicurare nei piccoli comuni le prestazioni sanitarie di base (prenotazioni e ritiro referti, esami di laboratorio) e servizi di prossimità quali il recapito a domicilio dei farmaci. Ma le Botteghe della Salute preoccupano anche alla luce dei progetti che la Regione sta coltivando in materia di distribuzione diretta: al Consiglio delle regioni del Sunifar di mercoledì, infatti, è stata esaminata una delibera dell’Asl di Pisa per la sperimentazione di un servizio di recapito a domicilio ai pazienti in Adp. Il programma, replicato in contemporanea a Lucca, si basa su un progetto della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e ha per partner Farexpress, che consegnerà direttamente a casa i farmaci della diretta. La sperimentazione durerà un anno (costo poco più di 40mila euro) e al termine la Scuola provvederà a una valutazione dei risultati organizzativi ed economici.
Di qui la decisione del Sunifar di avviare, attraverso le proprie rappresentanze territoriali, una mappatura completa di tutti i progetti regionali relativi a questo modello aggregativo della Mg. «Dobbiamo conoscere in dettaglio qual è la situazione in tutte le Regioni» spiega il presidente dei rurali, Orlandi «per decidere poi la strategia con cui ribattere». Tra le ipotesi al vaglio di Federfarma anche una denuncia alla magistratura per abuso della professione. (AS)

Notizie correlate

28/12/2016

Case della Salute, in Emilia bocciate anche dall’Ordine dei medici

Le Case della Salute non possono diventare un’alternativa alla rete ospedale-territorio né vicariare le cure primarie. E’ la considerazione da cui scaturisce la bocciatura impartita dall’Ordine dei medici alla delibera della Regione Emilia-Romagna che...
16/09/2013

Lazio, la Regione lancia le Case della Salute: cinquanta entro il 2014

Anche il Lazio si converte alle Case della Salute. L’annuncio arriva dal presidente della Regione, Nicola Zingaretti, che arriva anche a fornire una prima scaletta dell’operazione: se ne apriranno 48 entro l’anno prossimo, venti delle quali...
26/06/2013

Case della Salute, in Emilia Romagna sotto il logo c'è di più


Altro che Toscana, se qualcuno vuole avere un’idea di che cosa possono fare le Regioni con le Case della Salute deve andare in Emilia Romagna. Dove la distribuzione diretta già passa...
24/06/2013

Case della Salute, ora la Toscana mette anche l'insegna

Ora sì che le Case della Salute hanno tutto ciò che serve per far paura alle farmacie. In Toscana almeno, dove oggi la Regione ha ufficializzato il “logo” con cui saranno identificate le 120 unità complesse che dovranno aprire per il prossimo anno...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni