Edicola

Agevolazioni rurali, emendamento approvato anche dall’aula

17/11/2017 10:16:18
Supera anche la prova dell’aula l’emendamento al decreto fiscale che alza le soglie di fatturato e allarga la platea delle farmacie (rurali sussidiate e piccoli esercizi) ammesse allo sconto Ssn ridotto. Approvato l’altro ieri dalla commissione Bilancio di Palazzo Madama, il provvedimento stacca il biglietto per la Camera grazie al voto di fiducia con cui la maggioranza ha dato ieri luce verde al maxiemendamento del Governo, nel quale sono state recuperate tutte le proposte di modifica passate in Commissione.

Ora il decreto – che fa da veicolo a tutte le disposizioni fiscali e finanziarie collegate alla Legge di Bilancio – è in viaggio per Montecitorio, dove dovrebbe ripetersi lo stesso copione del Senato (emendamenti nelle commissioni e poi fiducia in aula). Intanto da Federfarma arrivano nuove espressioni di soddisfazione dopo quelle espresse a caldo nelle ore successive al voto della Bilancio. «Si tratta di un importante segnale di attenzione nei confronti di un servizio essenziale per i cittadini» è il commento di Marco Cossolo, presidente di Federfarma «che i farmacisti svolgono in condizioni difficili, con bacini di utenza spesso di poche centinaia di abitanti. È un risultato significativo per il quale le farmacie ringraziano, innanzitutto, i senatori Mandelli e D’Ambrosio Lettieri, che insieme ad altri politici hanno tenuto conto della necessità di sostenere questi Colleghi che svolgono un lavoro meritorio. Un riconoscimento particolare va al Ministro della salute Beatrice Lorenzin e al Vice-Ministro dell’economia Enrico Morando, che hanno garantito il proprio supporto a questa iniziativa e, nel maxiemendamento sul quale il Governo ha posto la fiducia, hanno confermato la norma approvata dalla V Commissione Bilancio. Ancora una volta, come nel caso dell’aggiornamento della Tariffa per le preparazioni galeniche, il lavoro di squadra delle varie componenti del settore ha portato a ottenere un risultato importante per il buon funzionamento del servizio farmaceutico».

«Le farmacie rurali e le piccole farmacie in generale» aggiunge il presidente del Sunifar, Silvia Pagliacci «esprimono grande soddisfazione per l’adeguamento dei limiti dei fatturato che danno diritto alle agevolazioni sugli sconti Ssn. L’innalzamento dei tetti è un risultato che i nostri colleghi stanno attendendo da tempo e che si è finalmente potuto ottenere anche grazie al lavoro del Sunifar. Occorre sottolineare la trasversalità del provvedimento, che ha ottenuto anche il supporto dei senatori Karl Zeller, Hans Berger, Vittorio Fravezzi, Albert Laniece, Lucio Barani e Magda Zanoni. Siamo fiduciosi che la Camera confermerà in seconda lettura una norma fondamentale per poter garantire un servizio farmaceutico efficiente anche nelle zone più svantaggiate del Paese».
Come si ricorderà, l’emendamento approvato innalza da 750 milioni di lire a 450mila euro e da 500 milioni a 300mila euro le soglie di fatturato Ssn fissate dalla legge 662/96 per l’accesso – rispettivamente – allo sconto ridotto dell’1,5% da parte delle rurali sussidiate e alla riduzione del 60% sulle normali fasce di sconto da parte delle piccole farmacie.

Notizie correlate

28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
07/12/2017

Agevolazioni ai rurali, legge in Gazzetta: nuovi limiti dal 1° gennaio

Entreranno in vigore dal primo gennaio i nuovi limiti di fatturato al di sotto dei quali piccole farmacie e rurali sussidiate hanno diritto alle agevolazioni della 662/96 sugli sconti Ssn. E’ quanto ricorda la circolare diffusa ieri da Federfarma e Sunifar per dare conto della pubblicazione in Gazzetta del decreto fiscale, convertito nella legge 172/2017...
01/12/2017

Rurali, è legge l’aumento soglie per agevolazioni sugli sconti

E’ legge la disposizione del decreto fiscale che innalza le soglie di fatturato al di sotto delle quali piccole farmacie ed esercizi rurali accedono agli sconti agevolati. Il via libera finale è arrivato ieri dall’aula della Camera, che ha approvato il testo di conversione...
16/11/2017

Agevolazioni ai rurali, passa l'emendamento che innalza le soglie

L’aggiornamento dei tetti di fatturato che danno diritto alle agevolazioni sullo sconto Ssn per rurali sussidiate e farmacie a basso fatturato potrebbe finalmente passare, sfruttando il ddl di conversione del decreto fiscale. E’ la speranza accesa martedì sera...
30/10/2017

Pagliacci ai rurali: Ministero promette riparazioni

L’emendamento al ddl Lorenzin approvato mercoledì dalla Camera, con il quale viene riportata sotto il tetto dei 35 punti anche la maggiorazione riconosciuta ai rurali per l’attività professionale, non corrisponde a quanto il Sunifar aveva sollecitato...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni