Edicola

Carenze, il Ministero richiama all’ordine su misure “anti-export”

19/06/2014 01:26:58
Filiera del farmaco e Regioni applichino le norme impartite dal decreto anticontraffazioni per contrastare il fenomeno delle carenze. E’ un vero e proprio richiamo al dovere quello lanciato dal ministero della Salute con la circolare diffusa ieri a farmacie, distributori e produttori (più Nas e Aifa): il d.lgs 17/2014, rammenta il dicastero nella nota, escludeva dal parallel trade «i medicinali per i quali sono stati adottati specifici provvedimenti al fine di prevenire o limitare stati di carenza o indisponibilità anche temporanea». Inoltre, il decreto rafforzava il «principio dell’obbligo di servizio pubblico» a carico dei grossisti, incaricava le farmacie di segnalare i casi di indisponibilità riscontrati sul territorio (con «l’indicazione del distributore all’ingrosso che non ha provveduto alla fornitura») e infine affidava alle Regioni il compito di indagare su eventuali violazioni (e sanzionare, anche con la revoca dell’autorizzazione in caso di recidive).
Perché questo richiamo? Come recita la stessa circolare, il fatto è che in questi mesi hanno continuato ad arrivare al Ministero e all’Aifa segnalazioni «relative alla temporanea indisponibilità sul mercato nazionale di medicinali indispensabili per la cura e per la continuità terapeutica». Di qui il “promemoria” agli operatori della filiera perché rispettino le disposizioni del decreto. Con un “velato” avvertimento: i Nas effettueranno accertamenti tra gli operatori della filiera per verificare il rispetto delle norme.
La circolare del Ministero ha subito riscosso l’apprezzamento di Federfarma, che in una nota ha rammentato come da tempo le farmacie denuncino il problema delle carenze. E una volta entrato in vigore il decreto anticontraffazioni, ha detto ancora il sindacato, i titolari si sono messi a segnalare le indisponibilità riscontrate come vuole la legge.
Semmai, le informazioni che arrivano dal territorio fanno intuire che non tutte le Regioni si sono già organizzate come il decreto voleva. E così, se qualcuna ha già fornito alle Unioni regionali riferimenti, moduli prestampati e linee guida per agevolare le segnalazioni delle farmacie, diverse altre devono ancora provvedere. (AS)

Notizie correlate

28/12/2017

Protocollo carenze, Tar Lazio respinge ricorso

Il Protocollo sulle carenze firmato nel settembre 2016 da ministero della Salute, Aifa e filiera del farmaco non ha il valore di un provvedimento amministrativo e dunque non può essere impugnato. E’ quanto afferma la sentenza con la quale il Tar Lazio ha dichiarato...
18/03/2017

Sostanze irreperibili della tabella 2, Federfarma fa il punto

Causa carenze e interruzioni nella produzione, le farmacie del territorio stanno incontrando difficoltà ad assicurare la disponibilità di alcune delle sostanze obbligatorie elencate dalla tabella 2 della Farmacopea ufficiale. E’ il caso, in particolare, dell’ampicillina...
04/03/2017

Farmacisti-grossisti, Di Giorgio (Aifa): si va nel giusto verso

«Ognuno difende il proprio business ed è comprensibile che sia così, ma prima viene la tutela della salute e dunque la continuità della tracciatura del farmaco nel circuito distributivo». Sono le parole con cui Domenico Di Giorgio, direttore dell’Ufficio qualità e contraffazione dell’Aifa, tira un bilancio della riunione tenuta lunedì scorso dal Tavolo sulle carenze...
01/03/2017

Al tavolo carenze chiarimento serrato tra Aifa e farmacisti-grossisti

Sull’insovrapponibilità tra vendita al dettaglio e distribuzione all’ingrosso di farmaci, così come enunciata dal parere del ministero della Salute del 2 ottobre 2015, Aifa e filiera del farmaco non sono disponibili a fare passi indietro...
07/10/2016

Protocollo carenze, dopo Lazio e Lombardia firma anche il Friuli

Dopo quelle di Lazio e Lombardia, spunta anche la firma del Friuli Venezia Giulia in calce al protocollo sulle carenze firmato il 13 settembre da ministero della Salute, Aifa e filiera del farmaco. Lo sancisce la delibera approvata dalla Giunta regionale venerdì scorso...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni