Edicola

Da Federfarma segnalazione all’Antitrust su campagna Conad

19/11/2015 00:37:19
E’ ingannevole la campagna “Scegli e sconta” con cui Conad ha reclamizzato la distribuzione, nei propri punti vendita, di buoni sconto del 25% da spendere nelle parafarmacie della catena. E’ quanto si legge nella segnalazione che lunedì Federfarma ha inviato all’Autorità garante della concorrenza, perché valuti un eventuale intervento nei confronti del gruppo. Il sindacato dei titolari, in particolare, se la prende con il volantino che pubblicizza la campagna, dal quale spicca con la massima evidenza un numero (quello che reclamizza il valore del buono sconto) composto graficamente da pillole, capsule e compresse. Risultato, il consumatore è indotto a credere che lo sconto offerto si applichi sui farmaci venduti dai corner Conad, sebbene l’articolo 5 della legge 248/2006 (il provvedimento di conversione del cosiddetto decreto Bersani) vieti espressamente «concorsi, operazioni a premio e vendite sottocosto» sui farmaci senza obbligo di ricetta.

Certo, in fondo al volantino un’avvertenza segnala che la promozione «non è utilizzabile sui farmaci». Ma è stampata in caratteri sensibilmente inferiori al testo circostante, tali da sfuggire alla maggior parte dei consumatori. Ed ecco quella presunta ingannevolezza che Federfarma ha segnalato all’Antitrust: il volantino, in sostanza, veicola il messaggio subliminale che Conad fa sconti sui farmaci. E guarda caso, lo slogan è stato lanciato proprio negli stessi giorni in cui l’azienda ha aperto ufficialmente la petizione popolare per la liberalizzazione dei farmaci di fascia C, che il gruppo motiva con quanto fatto finora sui “senza ricetta”.

«Conad come sempre pensa solo alle proprie tasche, non a quelle della gente» è il commento della presidente di Federfarma, Annarosa Racca «confermano i dati che continuano ad arrivare dall’Italia così come dall’Europa: in questi anni i prezzi di Sop e Otc sono cresciuti, le liberalizzazioni non hanno dato alcun risultato». «Se dovessimo misurare da questa campagna l’attenzione di Conad per il consumatore e per il suo portafogli» è il commento del presidente del Sunifar, Alfredo Orlandi «se dovessimo soppesare su quel volantino la propensione del gruppo per la trasparenza e la correttezza nella comunicazione, il giudizio finale sarebbe molto deludente. Non è un bel precedente per la campagna Conad sulle liberalizzazioni». (AS)

Notizie correlate

19/01/2017

Collaborazione AIFA Antitrust: farmacie pronte a collaborare alle campagne informative

“Il protocollo di collaborazione firmato oggi dall'Agenzia italiana del farmaco  e dall'Autorita' garante della concorrenza e del mercato  è molto importante perché  il commercio illegale dei farmaci online e la contraffazione  dei prodotti – due fenomeni molto collegati tra loro - costituiscono un danno  enorme...
18/01/2017

Dichiarazione di Annarosa Racca in risposta all'intervista di Pugliese (AD Conad) SU Farmaciavirtuale.it

All’Amministratore delegato di Conad, che sostiene che le farmacie abdicherebbero al proprio ruolo sociale perché non farebbero sconti sui farmaci di fascia C, rispondo che il ruolo sociale delle farmacie non si esaurisce nello sconto su alcuni farmaci, che pure le farmacie fanno. Ruolo sociale significa stare vicino al cittadino per risolvere...
16/06/2016

Ddl concorrenza, Antitrust: bicchiere mezzo pieno

Anche con le modifiche intervenute nel corso dell’iter parlamentare, il ddl concorrenza va visto come un bicchiere mezzo pieno, perché «contiene ancora rilevanti norme proconcorrenziali» e liberalizza importanti settori «come le assicurazioni, i servizi...
26/05/2016

Vaccini, Antitrust: concorrenza a sprazzi e poca trasparenza

Il mercato mondiale dei vaccini è controllato da un oligopolio di quattro multinazionali, che detengono assieme oltre l’80% delle vendite complessive. Ne risulta un sistema dove la concorrenza si dispiega solo in parte e persiste invece una «forte carenza...
28/11/2015

Ingannevolezza sconti Conad, nuova segnalazione di Federfarma

Spunta la “coda” alla segnalazione che Federfarma aveva inviato la settimana scorsa all’Antitrust perché indagasse sulla supposta ingannevolezza della campagna Conad “Scegli e sconta”. Ieri, infatti, il sindacato titolari ha inviato al Garante della concorrenza...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni