Edicola

Milleproroghe, sulla remunerazione convergenza bipartisan

20/01/2014 23:53:15
Troppo un altro anno di attesa per cambiare la remunerazione delle farmacie. La cui sostenibilità rischia di essere compromessa da una dilazione eccessiva della riforma. Queste alcune delle riflessioni che rimbalzano dalla commissione Sanità del Senato, impegnata nell’esame della legge di conversione del decreto Milleproroghe. Che, come si ricorderà, rinvia al 1 gennaio 2015 quel passaggio alla remunerazione mista (quota fissa più margine) tracciato dall’accordo Federfarma-Aifa del 16 ottobre 2012 e poi sbarrato dal ministero delle Finanze.
Se le considerazioni emerse in commissione fanno notizia è perché dagli interventi traspare un’inedita preoccupazione per le sorti della farmacia e una spiccata consapevolezza dell’urgenza da dare alla riforma. Che trova un sostegno bipartisan: contro una proroga tanto lontana, infatti, non si pronuncia soltanto il centrodestra – da sempre vicino ai titolari – ma anche il centrosinistraPd. Dal quale alla fine arriva anche la richiesta di un approfondimento con il Governo sulle ragioni di un rinvio tanto consistente.
Ma una convergenza bipartisan sull’urgenza di riformare la remunerazione delle farmacie si era già avvertita la settimana scorsa con l’ufficializzazione degli emendamenti al Milleproroghe. Due di questi (firmatari i senatori del M5S Taverna, Romani e Simeoni per quanto concerne il primo, i senatori Pd Mattesini, De Biasi, Dirindin, Bianco, Granaiola, Maturani, Padua e Silvestro il secondo) propongono di anticipare al 30 giugno di quest’anno il termine per l’entrata in vigore della nuova remunerazione; un terzo (firmato dai senatori Fi-Pdl D’Ambrosio Lettieri, Bernini e Mandelli) chiede semplicemente l’abrogazione del rinvio.
Impossibile non mettere in relazione la sensibilità che le forze politiche ora mostrano per il sistema farmacia con i ripetuti interventi effettuati da Federfarma nelle ultime settimane, rivolti a richiamare l’attenzione sulle difficoltà in cui versa il servizio farmaceutico e sull’urgenza di misure di sostegno. Soltanto a titolo d’esempio, basterebbe ricordare il ripetuto allarme, ripreso ampiamente dalla stampa nazionale, sulle tremila farmacie a rischio default. (AS)

Leggi la circolare di Federfarma n.26

Notizie correlate

20/04/2017

Concorso, Lorenzin: con Milleproroghe ritardi non fermeranno iter

La norma del decreto Milleproroghe, in vigore da marzo, che prolunga di sei anni la validità delle graduatorie del concorso straordinario (dalla data del primo interpello) eviterà che vengano vanificate le procedure già concluse finora, «offrendo al contempo...
16/02/2017

Milleproroghe, passa al Senato l’emendamento sui concorsi

La validità delle graduatorie regionali per il concorso straordinario indetto nel 2012 dal governo Monti si allunga da due a sei anni, calcolati non più dalla data di pubblicazione sul Bur ma da quella del primo interpello. E’ quanto prevede l’unico emendamento...
10/02/2017

Ok emendamento graduatorie, no riforma remunerazione

Dovrebbe subire un’altra decisa sfrondata l’elenco degli emendamenti al decreto Milleproroghe di maggiore interesse per le farmacie. Questa almeno è l’aria che tira dopo le quattro sedute (in due giorni) consumate dalla commissione Affari sociali...
31/01/2017

Milleproroghe, gran parte degli emendamenti bocciati per incoerenza

La maggior parte degli emendamenti al decreto Milleproroghe che trattano di farmacia non passa il vaglio di ammissibilità. E’ l’esito della scrematura condotta venerdì della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama per accantonare le modifiche «improponibili», cioè incoerenti con la materia trattata dal decreto legge...
25/01/2017

Valanga di emendamenti, interessati concorsi e rurali

In un articolo pubblicato ieri, il Sole 24 Ore l’ha già definito “l’assalto alla diligenza” del Milleproroghe. Sono più circa 1.200, infatti, gli emendamenti al decreto presentati al Senato, dove il ddl di conversione è attualmente all’esame della commissione...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni