Edicola

Black out al Sac di Sogei, disagi minimi grazie a promemoria

20/11/2015 07:15:01
Ha provocato disagi nelle farmacie del territorio ma non si è protratto per più di un’ora il black out che ieri mattina, tra le dieci e le undici, ha colpito il Sac di Sogei, il Sistema di accoglienza centrale che gestisce prescrizione e spedizione della ricetta digitale. Contenuti gli effetti della disconnessione, anche grazie alle informative che la stessa Sogei ha immediatamente trasmesso a Promofarma. «Il tempo di ricevere le primissime segnalazioni dalle farmacie associate» spiegano fonti della società di servizi informatici di Federfarma «che Sogei ci ha subito comunicato di aver avuto un blocco al Sac per motivi tecnici. Più tardi, una seconda comunicazione ci ha spiegato che il Sistema sarebbe tornato in piena funzione in breve tempo».

Al di là del panico iniziale (una cinquantina le telefonate ricevute da Promofarma nella prima mezz’ora di black out), l’incidente è comunque servito a verificare che l’uso del promemoria in modalità “ricetta rossa” rappresenta la soluzione-tampone più snella in presenza di black out del sistema. «Anche se per fortuna l’incidente si è verificato in un’ora nella quale gli ingressi non sono ai massimi» spiega Gianni Petrosillo, amministratore delegato di Promofarma «il promemoria cartaceo ha consentito alle farmacie di erogare i farmaci prescritti con chiusura “in differita” della ricetta, quindi senza costringere i pazienti a tornare una seconda volta».

Non si può dire lo stesso in quelle (poche) aree del Paese dove il promemoria non c’è – come a Trento – o non viene usato in modalità ricetta rossa, come in Emilia Romagna. «Per quanto concerne il Trentino» dice ancora Petrosillo «ci risultano diversi casi di ricetta non spedita». Disagi più limitati invece in Emilia, dove le farmacie erano già reduci da alcune settimane di malfunzionamenti del Sistema di accoglienza regionale. «in un incontro con la Regione di un paio di giorni fa» spiega Massimiliano Fracassi, presidente di Federfarma Bologna «ci era stato promesso che i problemi sarebbero stati risolti con un potenziamento dei server disponibili. Ieri mattina, quindi, abbiamo collegato il black out a questi interventi, poi si è capito che invece a non funzionare era il Sac di Sogei, non la piattaforma regionale. Come ce la siamo cavata? Ormai siamo allenati a gestire le ricette in differita». (AS)

Notizie correlate

19/01/2018

Ricette, quasi l’85% è dematerializzato. La Campania la regione più virtuosa

Si attesta intorno all’85% (83,99) la percentuale di ricette dematerializzate in uso nel nostro Paese secondo i dati di Promofarma aggiornati a Novembre  2017. Una vera rivoluzione, risultato finale di un progetto avviato con l’approvazione dell’art. 50 della legge 326/2003 che ha introdotto la ricetta (cartacea) standardizzata, la tessera sanitaria (TS) e l’obbligo di invio dei dati di tutte le ricette...
11/03/2017

Atto d’indirizzo, ecco il testo della terza stesura

Per le Regioni l’eliminazione del promemoria dovrà entrare tra gli obiettivi della dematerializzazione disegnata dalla nuova convenzione tra farmacie e Ssn. E in materia di dpc e integrativa, sparisce l’idea di arrivare a una «tariffa unica massima»...
19/01/2017

Ricetta digitale: varcata la soglia dell’80%, quattro regioni al 90%

Su quasi 48 milioni di ricette del Ssn prescritte in un mese, quelle che fanno a meno della carta superano ormai l’80%. E salgono a quattro le Regioni dove il “paperless” ha superato il traguardo del 90%, fissato a suo tempo dall’Agenda per l’Italia digitale...
16/11/2016

Il 78% delle ricette è elettronico, Campania, Molise e Veneto al top

Continua a crescere la diffusione della ricetta dematerializzata, che supera ormai il 78%  del totale delle ricette a livello nazionale con picchi in Campania (90,15%), Molise (89,23%) e Veneto (89,12). “Le farmacie del territorio hanno creduto fin dall’inizio alla dematerializzazione delle ricette dedicando...
15/11/2016

Ricetta digitale, è la Campania la prima a valicare la soglia del 90%

E’ la Campania la prima regione italiana ad aver dematerializzato il 90% delle ricette Ssn, centrando l’obiettivo che l’Agenda digitale per l’Italia – il cronoprogramma di interventi lanciato dal governo nel 2012 - aveva posto per la fine di quest’anno...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni