Edicola

Prezzi farmaci: in Italia e in farmacia i più bassi d'Europa

21/01/2013 09:57:49
In Italia i prezzi del farmaco rimborsato rimangono sensibilmente inferiori a quelli dei paesi vicini: in media, il 18% in meno nelle farmacie, “soltanto” l’8% nel canale ospedaliero. I dati arrivano da uno studio dell’università Bocconi di Milano che aggiorna precedenti rilevazioni e allarga la lente anche su fascia H e generici. I ricercatori, in particolare, hanno preso in esame i mercati “maturi” di cinque paesi – oltre al nostro, Germania, Spagna, Francia e Inghilterra – per poi mettere a confronto i prezzi delle prime 150 molecole della fascia A (in pratica, il 60% dei consumi a valore) e delle prime 50 dell’ospedaliera (30%).
I risultati recano il segno meno fisso, anche se le distanze tra Italia ed estero variano sensibilmente a seconda del canale: in farmacia, come detto, i prezzi sono inferiori mediamente del 18% (con la Germania il gap arriva addirittura al 51%, con la Spagna si riduce a un sottilissimo 0,6%), che sale al 19% se l’analisi si restringe ai soli branded e scende invece al 16,5% se si guardano soltanto i generici; Italia più bassa dei suoi quattro vicini anche per i prezzi in ospedale, ma il gap è decisamente più contenuto: in media l’8% in meno, con la Spagna che addirittura riesce a stare più sotto (-15,2%).
Per gli industriali, i dati sono la conferma che quello italiano è un mercato dove è sempre più difficile operare, come dice Massimo Scaccabarozzi, presidente di Farmindustria, in un articolo del Sole-24 Ore. Per la farmacia, invece, sono il suggerimento che il fenomeno delle carenze nella filiera distributiva è destinato a gravare sul comparto ancora a lungo. Non a caso, prima di Natale Federfarma ha scritto alle altre organizzazioni del comparto (Adf, Assofarm, Farmindustria e Federfarma Servizi) per invitarle a «un ulteriore momento di riflessione comune in ordine al problema» dopo l’accordo del maggio 2011 per un sistema di segnalazione delle carenze. E sempre per lo stesso motivo, non si è interrotta l’azione del sindacato nei confronti delle Regioni per invitarle a una maggiore vigilanza sui requisiti strutturali nella concessione a farmacie di autorizzazioni all’attività di intermediazione. (AS)

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni