Edicola

Concorso, Regioni al lavoro su criteri valutazioni ma resta il dpcm 298/94

21/02/2013 09:58:34
Le commissioni regionali manterranno la discrezionalità che il dpcm 298/94 riconosce loro sui titoli di studio, carriera ed esercizio professionale. Ma la cabina di regia sul concorso straordinario sta effettivamente lavorando a un documento d’indirizzo che sia di orientamento alle valutazioni dei commissari. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi pare farsi più chiara la natura dei lavori in cui le Regioni sono impegnate da qualche settimana. Lavori che per molti osservatori sarebbero ormai l’unica spiegazione plausibile dei ritardi con cui si sta procedendo all’insediamento delle commissioni.
Il dpcm 298/94, come detto, non c’entra: è vero che lo spazio concesso ai valutatori nell’attribuzione dei punteggi porterà molti candidati a maturare totali diversi da un posto all’altro, ma una legge può essere modificata soltanto da un'altra legge e i tecnici regionali non hanno intenzione di emanare provvedimenti che alla fine aumenterebbero soltanto il contenzioso. L’attenzione, invece, sarebbe concentrata su tutti quei titoli – a partire dalle lauree triennali – che il dpcm del ’94 non poteva prendere in considerazione perché spuntati soltanto successivamente. Così come sulla sterminata tipologia di pubblicazioni, corsi e attestazioni varie che i candidati hanno infilato nel modulo di iscrizione della piattaforma ministeriale. Qui sì che si rende necessario fornire alle commissioni parametri di valutazione uniformi, perché altrimenti sarebbe il caos. E poi ancora: ad ascoltare le indicazioni che arrivano da qualche Regione, pure la casistica degli “errori” commessi nella compilazione delle domande è tale che qualche orientamento sarà necessario darlo, sempre per ridurre i potenziali contenziosi.
A questo punto però la domanda di chiusura è una: quanto ci vorrà perché la cabina di regia sforni queste linee guida?

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni