Edicola

Sussidiarietà, la nuova frontiera delle professioni

22/01/2013 10:03:56
Le professioni hanno parecchio da offrire al sistema-paese. Per esempio nello snellimento della burocrazia per imprese e privati, attraverso nuove competenze da collocare in un rapporto sussidiario con l’amministrazione pubblica. Questo il messaggio che quattro ordini – avvocati, commercialisti, consulenti del lavoro e notai – hanno lanciato sabato dal palco del convegno su professioni e sussidiarietà organizzato a Milano. L’appuntamento, al quale era presente Federfarma con il suo presidente nazionale, Annarosa Racca, è servito a presentare a pubblico e stampa una proposta legislativa elaborata dai quattro ordini in collaborazione con Luca Antonini, ordinario di Diritto costituzionale all'Università di Padova.
Obiettivo del disegno di legge, in sostanza, è quello di allargare alle professioni alcune competenze pubblicistiche e amministrativo-giudiziarie: per avvocati e notai la raccolta dei mezzi di prova, per i commercialisti e consulenti del lavoro (più gli avvocati ancora) la certificazione tributaria, la notifica dell’atto di pignoramento, la responsabilità sociale delle imprese, l’asseverazione dei contratti di appalto, la certificazione successoria e via di seguito. Lo spirito, come si diceva, è quello della sussidiarietà: imprese e privati potranno continuare a rivolgersi alla pubblica amministrazione oppure andranno a pagamento dal professionista, per ricere un servizio più veloce e personalizzato.
Sembra la stessa filosofia che sorregge il modello della farmacia dei servizi e in effetti del tema si è parlato al convegno milanese: lo ha fatto Maurizio Sacconi, ex ministro del Welfare nell’ultimo governo Berlusconi. Ospite dell’incontro assieme a Pietro Ichino (il giuslavorista candidato della lista Monti), Massimo Mucchetti (giornalista, candidato Pd) e Nicola Molteni (Lega Nord), Sacconi ha indicato nella sussidiarietà il terreno dove professioni e pubblica amministrazione possono costruire un nuovo rapporto utile a entrambe così come al sistema-paese. «Dobbiamo lavorare» è il commento di Annarosa Racca a Filodiretto «perché la farmacia dei servizi venga colta da Regioni e opinione pubblica come un complemento all’offerta di salute del Ssn». (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni