Edicola

Cosmetica Italia, mercato farmacia a fine anno +1,3%

22/07/2016 00:44:48
Nel 2016 il mercato del cosmetico in farmacia dovrebbe crescere complessivamente dell’1,3%, per un giro d’affari che a fine anno dovrebbe assestarsi sui 1.850 milioni di euro. Sono le stime che emergono dalla consueta Indagine congiunturale con cui il Centro studi di Cosmetica Italia fotografa a metà anno tendenze e prospettive del comparto: in uno scenario macroeconomico dove i segnali di crescita sono messi a rischio da nuove incertezze come la Brexit, il cosmetico si contraddistingue per un generalizzato miglioramento degli indicatori economici. In particolare, il fatturato complessivo del comparto dovrebbe superare a fine anno i 10,5 miliardi di euro (+5% rispetto al 2015) e i canali “retail” tradizionali dovrebbero crescere mediamente dello 0,7%.

In questo contesto la farmacia mostra performance di tutto rispetto: con una crescita (a preconsuntivo) dell1% nel primo semestre e dell’1,5% nel secondo, il canale tallona ormai da presso le profumerie, che nel retail tradizionale mantengono ancora la quota di mercato più importante (19,9% contro il 18,6% dei presidi dalla croce verde). Non si può dire che la farmacia sia quella che corre di più, perché dall’indagine escono meglio le erboristerie (+2,2% a fine anno secondo le previsioni del Centro studi) ma controbilanciano le stime riguardanti la gdo, che per fine anno dovrebbe perdere lo 0,8%.

«La fiducia che i consumatori riconoscono al canale farmacia e ai suoi livelli di affidamento, di specializzazione e alla cura dei servizi accessori» si legge nell’Indagine congiunturale «influenzano la tenuta in positivo del canale. Da tempo la dermocosmesi ha acquisito un ruolo sempre più fondamentale in farmacia, collocandosi spesso come elemento commerciale di attenuazione delle contrazioni della domanda». Peraltro, ammonisce il Centro studi, sugli acquisti pesano «le nuove dinamiche dei consumatori, sempre più sensibili alla multicanalità, attratti dalle nuove forme di vendita online ma soprattutto dalle nuove realtà come i monomarca e i canali specializzati». (AS)

Notizie correlate

04/09/2017

QuintilesIms, a fine anno mercato in farmacia +1%

A fine anno il mercato complessivo della farmacia dovrebbe chiudere con una crescita a valori attorno all’1%, trainata principalmente dal comparto commerciale. E’ la stima proveniente da QuintilesIms sulla scorta delle rilevazioni relative al primo semestre...
29/10/2015

Ims, mercato farmacia +2,1% grazie a segmenti dove c’è concorrenza

Il mercato della farmacia mantiene il segno più anche alla boa del terzo quadrimestre 2015. E’ quanto riporta Ims Health nel report relativo ai primi nove mesi dell’anno: il giro d’affari...
19/04/2014

Oral care, è l’ora delle sinergie professionali

Trascurato dalla farmacia forse per la concorrenza extracanale che lo contraddistingue, il mercato dell’oral care può invece offrire importanti spazi alla dimensione professionale del farmacista, soprattutto se alla base ci sono nuove sinergie con...
20/02/2014

Ims: il mercato in farmacia torna a crescere e non è un rimbalzo

Il mercato della farmacia torna a crescere e per gli esperti non sembra essere soltanto un rimbalzo, ma un’inversione di tendenza. Questa almeno è la fotografia del 2013 che Ims Health ha presentato oggi al Consiglio delle Regioni, l’assemblea federale di Federfarma...
03/01/2014

La legge del mercato: in Svizzera le catene tagliano il personale

Storia esemplare quella che arriva dalla Svizzera, sugli sconvolgimenti che una modernizzazione esasperata della distribuzione farmaceutica può arrecare al sistema. Protagonista della vicenda la catena elvetica Benu, che riunisce un’ottantina di farmacie...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni