Edicola

Patto Salute, le Regioni accelerano. Lorenzin: intesa per Natale

22/10/2013 23:58:21
Tra Regioni e ministro Lorenzin prosegue lo scambio reciproco di promesse perché si firmi al più presto il nuovo Patto per la salute. Per dimostrare la serietà dei propositi, i governatori hanno già calendarizzato per il 30 ottobre una conferenza delle Regioni interamente dedicata all’accordo in itinere, nel corso della quale si esamineranno i primi risultati dei dieci tavoli di lavoro istituiti a settembre sui temi-cardine del nuovo Patto (tra i quali la farmaceutica). Il ministro Lorenzin, dal canto suo, ha ripetuto oggi in un’audizione al Senato che «il Patto della salute si deve chiudere prima di Natale». Se dalla Legge di Stabilità sono spariti gli interventi sulla spesa sanitaria, ha ricordato, è perché in cambio è stato preso l’impegno di «mettere in campo le riforme. «I costi standard» ha rammentato in particolare il Ministro «sono stati approvati dal governo e sono una sfida che le Regioni devono attuare prestissimo, insieme alle altre misure del Patto». Un ulteriore taglio al Fondo sanitario, ha detto ancora Lorenzin, «avrebbe inciso sulla sua “carne viva”, sulla spesa farmaceutica e sulla possibilità di avere accesso a medicinali e a dispositivi». La sfida da affrontare in Conferenza stato-regioni, dunque, è quella di «mantenere il Fondo e metterlo in sicurezza».
Intanto, a proposito di Legge di Stabilità, il ddl della manovra approda in Senato senza sorprese rispetto al testo licenziato dal Governo. L’unico intervento che indirettamente tocca il Ssn rimane quindi il blocco dei rinnovi contrattuali del comparto pubblico, dal quale dovrebbero arrivare risparmi sul Fondo sanitario nazionale per 540 milioni nel 2015 e 610 nel 2016.

Leggi la circolare di Federfarma n. 434

Notizie correlate

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
16/03/2017

Saitta (Regioni): trattativa per la Convenzione al via entro l’estate

«La nostra speranza è che la trattativa vera e propria per il rinnovo della Convenzione tra farmacie e Ssn possa aprirsi prima dell’estate». L’augurio arriva da Antonio Saitta, coordinatore della Commissione salute della Conferenza delle Regioni, il “tavolo” che riunisce gli assessori alla Sanità e fissa le direttive politiche dell’atto d’indirizzo...
14/03/2017

Stefanelli: Tavolo Aifa è per ridurre diretta, non allargarla

«Il Tavolo dell’Aifa sulla distribuzione diretta dovrebbe servire, come suggerisce il nome, a risolvere i problemi della distribuzione diretta. Stupisce che ora le Regioni se ne servano per provare a risolvere i loro problemi sulla convenzionata». E’ la battuta con cui...
04/02/2017

Tagli spesa,Regioni divise.Tdm,Fimmg,Federfarma: non paghi Ssn

Le Regioni ritrovino l’unità e scongiurino l’eventualità che al budget del Ssn per il 2017 possano essere tolti 420 milioni di euro. E’ l’auspicio lanciato dalla presidente di Federfarma, Annarosa Racca, in risposta alle voci che da un paio di giorni stanno...
10/11/2016

Manovra, le Regioni chiedono modifiche a riordino tetti

Se ancora c’era qualche dubbio, ieri è stato fugato: il riordino dei tetti sulla spesa farmaceutica abbozzato dalla Manovra per il 2017 rappresenta – in quindici anni di 405/2001 – il primo vero tentativo da parte di un governo centrale di arginare...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni