Edicola

Rapina tragica in Sicilia, farmacista accoltellata a morte

22/11/2013 07:56:15
Rapina in farmacia dall’epilogo tragico a Blufi, comune di mille abitanti in provincia di Palermo. Giuseppina Iacona, farmacista di 80 anni, è stata uccisa da due malviventi, entrambi del paese e rapidamente arrestati dai Carabinieri. Secondo i racconti dei testimoni il bandito più vecchio, il 50enne Angelo Porcello, pregiudicato per reati vari, avrebbe minacciato con un coltello la farmacista per farsi consegnare l’incasso. La donna avrebbe messo sul bancone una banconota da cento euro e davanti alle insistenze dell’altro per avere il resto della cassa si sarebbe messa a urlare. Immediata la risposta del bandito, una coltellata alla gola che ha ucciso la farmacista in pochi istanti. Avvertita dai passanti, una pattuglia dei carabinieri che si trovava in zona ha bloccato per strada il bandito più giovane, il 18enne Gandolfo Gianpapa, mentre Porcello è stato arrestato nella sua abitazione, dove si trovava agli arresti domiciliari.
Cordoglio e sgomento per il tragico fatto da Federfarma Palemo: «Giuseppina Iacona» dice in un comunicato il presidente Roberto Tobia «era un esempio di dedizione al lavoro e di serietà professionale: una vita dietro il banco le aveva conquistato la simpatia e l’affetto di tutti. Ha rappresentato quegli avamposti di frontiera che sono le farmacie rurali, che scelgono di essere sempre disponibili 24 ore al giorno, aperte anche sabato e domenica senza chiudere mai, perché spesso solo l’unico presidio di assistenza pubblica in piccoli territori talvolta abbandonati a se stessi. Siamo davanti a una violenza inaudita e senza motivo, probabilmente frutto dei continui attacchi mediatici che in questo periodo puntano a mettere in cattiva luce la figura del farmacista e della farmacia».
«Sono notizie che lasciano attoniti e che purtroppo non ascoltiamo per la prima volta» commenta Gioacchino Nicolosi, vicepresidente nazionale di Federfarma «i farmacisti sono una figura di riferimento per le comunità in cui operano ma non si può permettere che per questo siano anche i più esposti agli assalti della criminalità. Serve una riflessione da parte delle istituzioni su quanto sta accadendo in tutto il paese: i dati dell’osservatorio criminalità dell’Abi dicono che ormai le farmacie subiscono più rapine delle banche». «Siamo una categoria a forte rischio» aggiunge il vicepresidente del Sunifar, Luigi Sauro « il fatto che ora le rapine non siano più un fenomeno delle grandi città ma anche dei piccoli paesini rappresenta un campanello d’allarme, è il segnale di una crisi sempre più profonda». «Solo qualche giorno fa» conclude la presidente nazionale, Annarosa Racca «avevamo segnalato per Milano e provincia un aumento delle rapine di oltre il 30% in dieci mesi. La categoria non può più dare così tanto». (AS)

Notizie correlate

23/01/2019

Furti e rapine in farmacia: situazione drammatica. "Ormai è un vero incubo

“Siamo veramente esasperati e amareggiati. Non si può più andare avanti così. Viviamo in un incubo continuo con il terrore, ogni mattina, di tirare su la saracinesca della farmacia e trovarla vuota.  Anche stamattina sono stato svegliato dall’ennesima telefonata di una collega disperata perché vittima della banda del buco...
14/06/2016

Sparatoria in farmacia, bandito preso grazie a videosorveglianza

Due feriti gravi, un maresciallo dei carabinieri e il malvivente che gli ha sparato, e uno lieve, un anziano di 80 anni colpito di striscio. E’ il bilancio della tentata rapina subita ieri mattina da una farmacia di Fidene, quartiere della periferia settentrionale di Roma...
17/02/2016

Alfano e Racca firmano Protocollo in materia di videosorveglianza

Il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, e il Presidente di Federfarma, Annarosa Racca, hanno rinnovato e aggiornato, oggi al Viminale, il Protocollo d’intesa, sottoscritto nel 2010, finalizzato a migliorare la sicurezza delle farmacie mediante un sistema...
09/12/2014

Rapine in farmacia

È stato recentemente pubblicato il rapporto 2013 sulle rapine nei settori più esposti, curato dall’Osservatorio Intersettoriale sulla Criminalità dell’OSSIF, il Centro di ricerche dell’ABI sulla sicurezza anticrimine. Componenti dell’osservatorio sono Poste Italiane, Confcommercio-Imprese per l’Italia, Federazione Italiana Tabaccai, Federdistribuzione, Federfarma e Unione Petrolifera. Dal rapporto emerge come nel 2013...
02/12/2014

Rapporto Ossif: nel 2013 rapine in farmacia +9,9%

Si attenua la crescita globale di rapine e furti ai danni di attività commerciali e abitazioni, ma non in farmacia. Dove, nel 2013, gli assalti sono cresciuti a un ritmo superiore a quello di ogni altro comparto. A dirlo sono i dati dell’ultimo Rapporto sulla criminalità...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni