Edicola

Pgeu, alla segreteria generale designata l’italiana Ilaria Passarani

22/12/2017 10:40:18
Sarà l’italiana Ilaria Passarani, attuale direttore del dipartimento Alimentazione e salute del Beuc, l’ufficio europeo dei consumatori, e componente del consiglio di amministrazione dell’Ema, a dirigere da marzo la segreteria generale del Pgeu, l’associazione dei farmacisti europei. Passarani è la seconda connazionale a rivestire tale carica dopo Flora Giorgio, che ha diretto l’organizzazione dal 2001 al 2006 e attualmente lavora alla direzione generale Salute della Commissione Ue. «Sono particolarmente onorata dell’incarico assegnato» ha commentato passarani «i farmacisti recitano un ruolo vitale nel sistema sanitario assicurando l’accesso ai trattamenti più avanzati, tutelando la sicurezza dei pazienti, migliorando gli esiti delle cure e la salute pubblica. Non vedo l’ora di collaborare con i componenti del Pgeu e lo staff dell’organizzazione per aiutare la professione e le farmacie di comunità a rispondere puntualmente ai bisogni dei pazienti.

A designare l’italiana alla segreteria generale - dove succederà a Jurate Svarcaite, che ha accettato altri incarichi - è stata l’Assemblea generale del Pgeu, riunita martedì scorso in seduta. «Sono contento che Ilaria Passarani abbia accetttato l’incarico» ha commentato Rajesh Patel, presidente del Pgeu «da 13 anni lavora per difendere la salute pubblica a Bruxelles ed è animata una forte vocazione etica. Con lei, il Pgeu continuerà a rappresentare la voce delle farmacie del territorio con rinnovato impegno». «Siamo particolarmente lieti che la segreteria generale del Pgeu torni a un’italiana» dice a Filodiretto Roberto Tobia, tesoriere nazionale di Federfarma e rappresentante della Federazione nel Pgeu «siamo sicuri che la scelta si dimostrerà azzeccata e che Passarani saprà far valere le sue qualità».
Oltre ad assicurare la direzione strategica dell’organizzazione, la segreteria generale rappresenta le farmacie e i farmacisti europei ai tavoli comunitari e gestisce l’attività quotidiana del Gruppo.

Notizie correlate

30/03/2016

Dall Pgeu un’altra confutazione delle liberalizzazioni

La farmacia italiana è ai primissimi posti tra i Paesi europei per dotazione di personale laureato: in media si contano 3,9 camici bianchi per punto vendita, subito dietro ai 4,18 delle farmacie austriache e ben davanti ai 3,47 del Lussemburgo (3,47)...
23/02/2016

Smits: farmacia insostituibile per capillarità e professionalità

Le farmacie italiane non hanno nulla da temere dall’e-commerce dei farmaci: l’esperienza degli altri Paesi europei dimostra che il web rimarrà un mercato marginale e la capillarità della farmacia terrà la stragrande maggioranza degli italiani lontani dal web...
04/11/2015

Svarcaite (Pgeu): in farmacia il servizio vale più del farmaco

Lituana, due anni di esperienza come farmacista di comunità, un altro di Erasmus all’università di Parma, un biennio alla guida del dipartimento di Pharmaceutical care in Camelia Pharmacy, catena di farmacie del suo Paese...
19/04/2014

Consultazione Ue sulla tessera professionale europea

La Commissione europea ha lanciato una consultazione pubblica per conoscere il parere di farmacisti, medici, infermieri e fisioterapisti sulla tessera professionale europea. I destinatari della consultazione sono gli ordini e i collegi, le associazioni...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni