Edicola

Farmaci on line, il Ministero fa chiarezza sugli “step” a venire

24/06/2015 00:53:46
Arriverà a breve il decreto del ministero della Salute con la versione definitiva del logo che deve identificare i siti autorizzati alla vendita on line dei farmaci senza ricetta. Lo assicura una nota diffusa ieri dal Ministero stesso, forse per fare un po’ di chiarezza in materia dopo giorni e giorni di articoli della stampa generalista sulla prossima apertura dell’Italia all’e-commerce farmaceutico.

Nella nota, che indirettamente conferma le anticipazioni già fornite sabato scorso da Filodiretto, si spiega che «tale logo sarà conforme alle indicazioni definite dall’Unione europea con il Regolamento che entrerà in vigore il 1° luglio 2015, e avrà la funzione di garantire che il venditore on line è un soggetto autorizzato ai sensi della normativa vigente». Dopo la pubblicazione di tale decreto, continua la nota, «sarà possibile mettere in piedi le procedure finalizzate alla vendita on line dei soli Sop-Otc». In particolare, l’autorizzazione «dovrà essere rilasciata dalla Regione o dalla Provincia autonoma», oppure dalle «autorità individuate dalla legislazione locale sulla base di una specifica richiesta, contenente gli elementi identificativi della farmacia e, ovviamente, l’indirizzo del sito web utilizzato per la vendita on line».

Una volta ottenuta l'autorizzazione, il titolare della farmacia «potrà rivolgersi al Ministero per ottenere l’assegnazione del logo», attraverso una procedura che sarà resa presto disponibile sul portale del Ministero stesso. (AS)

Notizie correlate

15/06/2018

Farmaci veterinari: meno vendite online, più lotta alla resistenza antimicrobica

Federfarma esprime soddisfazione per la scelta finale dell’Unione Europea - convintamente supportata fin dal primo momento dal nostro Ministero della Salute - che non consentirà la vendita indiscriminata di tutti i farmaci veterinari tramite il canale online...
13/07/2017

Spesa farmaci, convenzionata +2,6% nel primo trimestre 2017

Inizio d’anno con l’acceleratore pigiato per la spesa farmaceutica convenzionata, che tra gennaio e marzo cresce del 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2016. E’ l’indicazione che arriva dal primo report dell’anno di Federfarma, che a cadenza trimestrale...
10/04/2017

Ministero Salute oscura sito web per vendita illegale di farmaci. Apprezzamento di Federfarma

Federfarma esprime forte apprezzamento per il Ministero della Salute che, con un provvedimento d’urgenza, ha inibito l’accesso,  da parte degli utenti sul territorio italiano, ad un sito internet con dominio tedesco, sul quale si potevano comprare farmaci che in Italia sono sottoposti a obbligo di ricetta medica...
07/03/2017

Farmacie online e siti medici, il web alletta ma i rischi restano alti

Rappresentano la nuova frontiera europea dell’e-commerce farmaceutico, l’ultimo grido in fatto di “customer service” quando il customer (cioè il cliente) è un manager indaffarato che non ha tempo di fare file o un assistito di compagnia sanitaria che viene rimborsato a piè di lista, dopo aver inviato ricetta e scontrino
14/02/2017

Germania, i parkinsoniani: farmacie reali meglio dell’online

Farmacie online? No grazie, meglio quelle di calce e mattoni, vicine a casa e fornite di un farmacista che può sempre fornire un consiglio o personalizzare cure e assistenza. Capita a volte di sentirlo dire da qualche paziente, e naturalmente fa piacere...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni