Edicola

Fascia C, Racca a istituzioni: riconfermata eccellenza della farmacia

24/07/2014 23:57:55
«La sentenza della Corte costituzionale è un ulteriore riconoscimento di quanto sia importante la farmacia, che è efficiente grazie a un sistema di regole da lasciare inalterato perché a pagarne le conseguenze sarebbe il cittadino. Che rischierebbe di non poter più usufruire di un servizio efficiente e capillare». Lo scrive la presidente di Federfarma, Annarosa Racca, nella nota recapitata ieri alla politica e alle istituzioni per richiamare l’attenzione di chi governa sui passaggi nodali del dispositivo. «La Corte» sottolinea per esempio la presidente Racca «ricorda come il Legislatore abbia posto a carico delle farmacie una serie di obblighi dai quali discendono garanzie a tutela del cittadino che gli altri esercizi non possono assicurare. Non solo, il Legislatore ha anche affidato alle farmacie nuove funzioni da esercitare in stretta collaborazione con il Ssn».
Le farmacie italiane, conclude quindi la nota «si aspettano che questa sentenza metta finalmente la parola fine a un approccio ai temi del servizio farmaceutico condizionato da pregiudizi ideologici e basato su un’ottica meramente liberista e commerciale. E favorisca invece una valorizzazione del contributo professionale che le farmacie possono assicurare per garantire un sempre più elevato livello di assistenza ai cittadini. Le farmacie sono pronte al confronto con le Istituzioni per individuare le forme di collaborazione più utili ed efficaci per raggiungere questo obiettivo». (AS)

Notizie correlate

05/08/2015

Fascia C, Federfarma rettifica Alesina e Giavazzi

Cari professori Alesina e Giavazzi, i farmaci di fascia C che vorreste fuori dalle farmacie non sono medicinali «per patologie di lieve entità» ma specialità con obbligo di ricetta che comprendono stupefacenti, anabolizzanti, ormoni e antitumorali...
30/04/2015

Svezia al dietrofront: paracetamolo ritirato dai supermercati

Mentre in Italia c’è chi continua a premere per far uscire dalla farmacia anche i medicinali con obbligo di ricetta, in Svezia dal primo marzo il paracetamolo è tornato alla dispensazione esclusiva in farmacia. Non per le pressioni di qualche fantomatica lobby...
24/02/2015

Federfarma passa il ddl ai raggi x e valuta come muoversi

Nell’attesa che il ddl concorrenza spicchi il volo per le Camere, dove verrà discusso e votato, in Federfarma è già cominciata una ponderata riflessione sui contenuti del testo così com’è uscito dal Consiglio dei ministri di venerdì...
21/02/2015

DDl concorrenza: La fascia C resta in farmacia

Mesi di anticipazioni, indiscrezioni, scoop e previsioni da palla di cristallo. E poi dal Consiglio dei ministri esce il ddl concorrenza che nessuno aveva previsto. Senza liberalizzazioni della fascia C e della pianta organica anche se il ministro dello Sviluppo...
20/02/2015

Farmaci con ricetta restano in farmacia

“Apprezziamo che nella discussione del Consiglio dei Ministri di oggi, con la decisione di far rimanere i farmaci con ricetta in farmacia, il Governo abbia fatto prevalere le ragioni sanitarie e ringraziamo in particolare il ministro della Salute Beatrice Lorenzin...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni