Edicola

Manovra al Senato: arrivano i pareri delle commissioni

24/08/2011 16:46:21
E' iniziata in Commissione Bilancio la discussione del DDL 2887, di conversione del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. La Commissione ha convenuto  di dare mandato  al presidente Azzollini di chiedere alla Presidenza del Senato l'autorizzazione allo svolgimento, già in questa settimana, di un'indagine conoscitiva sulle tematiche afferenti il DDL 2887, congiuntamente alla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati. A partire dalla giornata di domani giovedì 25 agosto sono previste audizioni con i rappresentanti delle parti sociali, per poi proseguire nella mattina di martedì 30 agosto, con i vertici dei soggetti istituzionali.
Il Presidente Azzollini ha assicurato che gli emendamenti che presenterà come relatore saranno tutti oggetto di ampia analisi in Commissione, e, ovviamente, supportati dalla necessaria relazione tecnica.
Inoltre, il termine per la presentazione di ordini del giorno ed emendamenti è stato fissato per lunedì 29 agosto 2011, alle ore 20.
Il Presidente, illustrando il DDL al titolo II, in tema di misure per favorire lo sviluppo, "segnala l'articolo 3, che reca norme volte a ridurre gli oneri amministrativi e procedimentali, talvolta eccessivamente onerosi, che oggi limitano la libertà di impresa e a favorire il rilancio dell'economia".
Inoltre ieri, la I Commissione Affari costituzionali del Senato ha approvato all'unanimità la relazione favorevole del Presidente Vizzini sulla sussistenza dei presupposti costituzionali di necessità e urgenza, ad eccezione dell'articolo 8, relativo alla contrattazione collettiva di prossimità, sul quale il parere circa la sussistenza dei presupposti costituzionali è stato approvato a maggioranza. A seguire ha avuto inizio la discussione per l'espressione del parere di merito, che si concluderà nella giornata di oggi.
Le Commissioni Finanze, Lavori Pubblici, Industria, Lavoro, e Politiche dell'Unione europea hanno dato parere favorevole alla V Commissione. La XIII Commissione Territorio, ambiente e beni ambientali, con la seguente condizione: "sia ripristinato il sistema SISTRI, prevedendone, in via principale e nel rispetto del già previsto scaglionamento temporale per produttori di rifiuti pericolosi con un numero di dipendenti fino a 10 unità, la piena operatività a far data dal 1° gennaio 2012 e valutando l'opportunità di interventi, sentite le organizzazioni maggiormente rappresentative delle categorie economiche, finalizzati a superarare in particolare difficoltà tecniche ed operative e prevedendo eventuali esenzioni ulteriori per tipologie di rifiuti che non presentino aspetti di particolare criticità ambientale."
L'Assemblea invece si riunirà lunedì 5 settembre alle ore 18.

Ultime notizie

28/05/2020

Collaborazione farmacie con medici famiglia e pediatri per l’aumento delle coperture vaccinali

Per corrispondere alle primarie esigenze di tutela della salute della popolazione, Federfarma ritiene imprescindibile stabilire le necessarie interazioni con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta per individuare quei percorsi condivisi che - a similitudine di quanto avviene in altri Paesi dell'Unione europea - porti alla promozione e all'esecuzione di campagne vaccinali antinfluenzali nelle farmacie...
27/05/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma. Cordoglio per la scomparsa di un altro farmacista, Paolo Ferraro, vittima del coronavirus

“Con la scomparsa di Paolo Ferraro, 70 anni,  titolare di farmacia rurale a Villa Latina (FR), si allunga purtroppo l’elenco dei colleghi rimasti vittime del COVID-19 nell’espletamento del proprio dovere. Paolo Ferraro ha combattuto la malattia, in rianimazione per un mese,  e la sua morte è un  grande dolore per tutti noi” afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo...
25/05/2020

Dichiarazione del presidente Marco Cossolo

“Accolgo con vera soddisfazione le dichiarazioni odierne del Commissario Arcuri che ringrazio per aver  esplicitamente riservato ai farmacisti e al personale medico le prime forniture di mascherine prodotte dalla filiera italiana. L’iniziativa attesta, ancora una volta, il riconoscimento delle Istituzioni per il fondamentale ruolo svolto dalla farmacia italiana nel contesto emergenziale....
22/05/2020

Spesa farmaceutica: vizi antichi impongono interventi moderni

FEDERFARMA interviene sull’ultimo monitoraggio dell’AIFA relativo alla spesa farmaceutica 2019 per evidenziare con forza l’urgente necessità di strutturare nuovi modelli per rimediare a mali antichi.
I dati sono ancora una volta inequivocabili.
Mentre per lo scorso anno  la spesa farmaceutica per acquisti diretti ha fatto registrare uno scostamento assoluto di oltre...
07/05/2020

Mascherine: necessario fare chiarezza

Federfarma ritiene necessario fare chiarezza in tema di mascherine chirurgiche, tanto più in queste ore in cui il Paese inizia a ripartire, con la Fase 2, e il loro uso è essenziale, insieme al  distanziamento fisico e al lavaggio accurato delle mani, per evitare di ritrovarsi tra qualche settimana costretti a una nuova quarantena....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni