Edicola

Riforma della remunerazione, dal Milleproroghe nuovo rinvio

24/12/2015 00:10:39
Slitta di un altro anno la riforma della remunerazione di farmacie e distributori. E’ quanto prevede uno degli articoli della bozza di decreto Milleproroghe esaminato ieri dal Consiglio dei Ministri. Slitta dunque al primo gennaio 2017 il termine per passare a quel «sistema misto» che, come recitava la legge 135/2012, avrebbe dovuto essere definito con un accordo tra Aifa e sigle della filiera. Come si ricorderà, un’intesa venne raggiunta nell’ottobre di quell’anno ma il ministero delle Finanze non la ratificò e la trattativa fini in stallo.

La nuova proroga, accolta positivamente da Federfarma (che già aveva avuto adeguate garanzie sul rinvio), smentisce le pessimistiche previsioni di chi, nelle ultime settimane, aveva insistito perché la filiera arrivasse rapidamente a un accordo e scongiurasse l’eventualità che, a gennaio, il ministero della Salute imponesse unilateralmente a farmacie e distributori una nuova remunerazione. Lo slittamento offre ora l'opportunità di studiare una nuova proposta di riforma, da collegare al capitolo farmaci innovativi affrontato anche dalla Legge di Stabilità appena approvata. (AS)

Notizie correlate

01/02/2019

Nuova Remunerazione: riaperto il confronto nella filiera; obiettivo sostenibilità ed efficienza

Le parole d’ordine sono Sostenibilità ed Efficienza, sostenibilità per il SSN e la filiera distributiva del farmaco ed efficienza per il cittadino. Queste le conclusioni a cui è arrivato il Tavolo della filiera distributiva, al suo primo incontro dopo la mancata proroga alla legge 135/2012 in materia di remunerazione...
15/11/2017

Nuova remunerazione al centro del terzo round in Sisac

Comincia a scendere nei contenuti il confronto in corso tra Sisac e farmacie sul rinnovo della Convenzione con il Ssn. E’ il bilancio che arriva da Federfarma una volta chiuso il terzo round della trattativa, disputato ieri: «Il giorno prima» spiega...
20/04/2017

Concorso, Lorenzin: con Milleproroghe ritardi non fermeranno iter

La norma del decreto Milleproroghe, in vigore da marzo, che prolunga di sei anni la validità delle graduatorie del concorso straordinario (dalla data del primo interpello) eviterà che vengano vanificate le procedure già concluse finora, «offrendo al contempo...
16/02/2017

Milleproroghe, passa al Senato l’emendamento sui concorsi

La validità delle graduatorie regionali per il concorso straordinario indetto nel 2012 dal governo Monti si allunga da due a sei anni, calcolati non più dalla data di pubblicazione sul Bur ma da quella del primo interpello. E’ quanto prevede l’unico emendamento...
10/02/2017

Ok emendamento graduatorie, no riforma remunerazione

Dovrebbe subire un’altra decisa sfrondata l’elenco degli emendamenti al decreto Milleproroghe di maggiore interesse per le farmacie. Questa almeno è l’aria che tira dopo le quattro sedute (in due giorni) consumate dalla commissione Affari sociali...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni