Edicola

Farmaci Innovativi: le osservazioni di Fazio nel PSN e il dibattito su Dialogo sui Farmaci

25/07/2011 18:23:51
La scorsa settimana il ministro della salute Ferruccio Fazio è stato audito in Senato sul Piano sanitario nazionale 2011-2013. Il ministro ha ribadito che il Piano è finalizzato a riportare le reti ospedaliere alla loro originaria funzione di trattamento delle urgenze e a potenziare l'assistenza sul territorio per la continuità delle cure, creando sinergie tra i due ambiti in percorsi assistenziali integrati. Il Ministro Fazio ha inoltre sottolineato che il Piano dovrà rispondere alle esigenze della società in rapida evoluzione, citando il caso della spesa farmaceutica ospedaliera, che negli ultimi tre anni è passata da 2,4 a oltre 4 miliardi di euro proprio per la presenza di farmaci innovativi sempre diversi. Di contro la spesa farmaceutica territoriale per tre anni non ha superato il tetto del 13 per cento del Fondo sanitario nazionale.
Sui farmaci innovativi si è acceso un interessante dibattito sulle pagine della rivista Dialogo sui Farmaci, che ha analizzato la lista AIFA dei farmaci innovativi da inserire nei Prontuari Ospedalieri Regionali sollevando numerose perplessità, espresse in un editoriale dal farmacologo Silvio Garattini. In particolare, sottolinea Garattini, non è chiara la definizione d'innovazione. Nel 2006 un importante studio scientifico, che sembrava condiviso dall'AIFA, la distingueva in 'terapeutica' (con nuovi benefici rispetto a quanto già c'è), 'farmacologica' (con nuovi meccanismi d'azione) e 'tecnologica' (con nuovi processi industriali), sottolineando che l'innovazione terapeutica è l'unica che rappresenti un obiettivo importante per la salute pubblica. Ora invece, dallo studio emerge che la lista dell'AIFA equipara il valore di una novità terapeutica a quella di un'innovazione farmacologica o tecnologica di valore esclusivamente "commerciale" e solo potenzialmente terapeutico: su 19 medicinali solo 4 risultano innovazioni terapeutiche importanti, mentre gli altri 15 sono catalogati come potenzialmente innovativi, quindi con efficacia e sicurezza clinica ancora da dimostrare.

 

Ultime notizie

28/05/2020

Collaborazione farmacie con medici famiglia e pediatri per l’aumento delle coperture vaccinali

Per corrispondere alle primarie esigenze di tutela della salute della popolazione, Federfarma ritiene imprescindibile stabilire le necessarie interazioni con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta per individuare quei percorsi condivisi che - a similitudine di quanto avviene in altri Paesi dell'Unione europea - porti alla promozione e all'esecuzione di campagne vaccinali antinfluenzali nelle farmacie...
27/05/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma. Cordoglio per la scomparsa di un altro farmacista, Paolo Ferraro, vittima del coronavirus

“Con la scomparsa di Paolo Ferraro, 70 anni,  titolare di farmacia rurale a Villa Latina (FR), si allunga purtroppo l’elenco dei colleghi rimasti vittime del COVID-19 nell’espletamento del proprio dovere. Paolo Ferraro ha combattuto la malattia, in rianimazione per un mese,  e la sua morte è un  grande dolore per tutti noi” afferma il presidente di Federfarma, Marco Cossolo...
25/05/2020

Dichiarazione del presidente Marco Cossolo

“Accolgo con vera soddisfazione le dichiarazioni odierne del Commissario Arcuri che ringrazio per aver  esplicitamente riservato ai farmacisti e al personale medico le prime forniture di mascherine prodotte dalla filiera italiana. L’iniziativa attesta, ancora una volta, il riconoscimento delle Istituzioni per il fondamentale ruolo svolto dalla farmacia italiana nel contesto emergenziale....
22/05/2020

Spesa farmaceutica: vizi antichi impongono interventi moderni

FEDERFARMA interviene sull’ultimo monitoraggio dell’AIFA relativo alla spesa farmaceutica 2019 per evidenziare con forza l’urgente necessità di strutturare nuovi modelli per rimediare a mali antichi.
I dati sono ancora una volta inequivocabili.
Mentre per lo scorso anno  la spesa farmaceutica per acquisti diretti ha fatto registrare uno scostamento assoluto di oltre...
07/05/2020

Mascherine: necessario fare chiarezza

Federfarma ritiene necessario fare chiarezza in tema di mascherine chirurgiche, tanto più in queste ore in cui il Paese inizia a ripartire, con la Fase 2, e il loro uso è essenziale, insieme al  distanziamento fisico e al lavaggio accurato delle mani, per evitare di ritrovarsi tra qualche settimana costretti a una nuova quarantena....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni