Edicola

Irreperibilità, l’Aifa torna a bacchettare la Ferring

26/02/2014 02:54:54
I produttori che ricevono dalle farmacie ordini diretti motivati da episodi di irreperibilità non possono pretendere un fax della ricetta medica per verificare la legittimità della richiesta. E’ quanto ricorda l’Aifa in una lettera inviata ieri alla Ferring, azienda già finita sotto i riflettori nei mesi scorsi per il suo servizio telefonico di acquisti diretti, che funzionava soltanto a metà (ossia dal centro Italia in su). Come si ricorderà, il caso era stato denunciato a Federfarma da un titolare siciliano, a sua volta il sindacato aveva girato la segnalazione all’Aifa e questa si era rivolta all’azienda per intimarle l’estensione del servizio a tutto il territorio nazionale.
Questione risolta ma soltanto in apparenza, perché nei giorni scorsi Federfarma Salerno ha scoperto che l’azienda si è adeguata alle indicazioni dell’Agenzia ma a modo proprio: possono ordinare le farmacie di tutta Italia, ma per ricevere i quantitativi richiesti il titolare deve prima trasmettere le ricette che giustificano l’ordinativo. Dal sindacato è allora partita una seconda segnalazione all’Aifa, che a propria volta ha fatto scattare un’altra “ramanzina: al produttore, si legge nella lettera trasmessa ieri, «non spetta verificare la congruità della richiesta o effettuare altre valutazioni di merito», ma adeguarsi agli obblighi di fornitura previsti dall’articolo 105, commi 2 e 4, e dall’articolo 108 del D.lgs 219/2006. «Alla luce delle considerazioni espresse», conclude l’Aifa, «si invita l’azienda a una più opportuna valutazione delle proprie posizioni, nel rispetto delle normative vigenti e del diritto di accesso al farmaco per i pazienti».
Ovviamente la vicenda della Ferring fa storia a sé. Da Federfarma Salerno, che sul fenomeno carenze lavora da più di un anno e nei giorni scorsi ha avviato un censimento dei numeri telefonici messi a disposizione dalle aziende per gli ordini diretti, arrivano anche storie di produttori che scelgono la strada della collaborazione. E’ il caso per esempio della Boehringer Ingelheim, che alla richiesta di informazioni del sindacato provinciale ha risposto comunicando il numero del proprio customer service (02-53559410) e assicurando il tempestivo rifornimento a fronte delle richieste che dovessero pervenire. (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni