Edicola

Aderenza terapie, alleanza Federanziani, Federfarma e Fimmg

26/03/2015 02:51:56
Intensificare l’aderenza alle terapie può assicurare al Ssn risparmi tra i 6 e gli 11 miliardi di euro e, ai malati cronici, un miglioramento delle cure in termini di efficacia e appropriatezza. E’ l’assunto dal quale prende le mosse l’alleanza tra pazienti, farmacisti e medici di famiglia lanciata ieri nel convegno “Punto insieme Sanità”, organizzato a Roma da Federanziani. Con Fimmg e Federfarma, la Federazione della terza età ha compilato un elenco di interventi che le tre organizzazioni reputano cricuali rispetto all’obiettivo: tra questi, la creazione di «chronic team» tra medici di famiglia, specialisti e farmacisti; l’integrazione tra queste figure e il paziente per il counselling e il monitoraggio dell'aderenza; la definizione di un Pdta (percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale) unico per tutto il territorio nazionale. «Migliorare l'aderenza alla terapia» ha detto nel suo intervento Sergio Pecorelli, presidente dell'Aifa «è un impegno che deve coinvolgere tutti, dalle istituzioni ai medici, dai farmacisti, alle aziende farmaceutiche».

Quello della cattiva aderenza alle cure, ha ricordato ancora Pecorelli, è un problema che coinvolge il 40% della popolazione europea ed è particolarmente assillante negli anziani, che spesso sono in multitrattamento per comorbidità. Tra i farmaci con maggiore rischio di non aderenza gli antidepressivi (solo il 63% dei pazienti rispetta le cure), gli antiglicemici (ancora 63%), i medicinali contro l’osteoporosi (52%) e gli antipertensivi (50%). E poi ci sono i device: «Tra gli antiasmatici» ha ricordato Annarosa Racca, presidente di Federfarma «la mancata aderenza può anche essere maggiore, per il cattivo uso che molti fanno degli inalatori». La farmacia, in ogni caso, può fare parecchio su questo fronte «sia con l’informazione e il consiglio, sia con programmi di monitoraggio della compliance» ha detto ancora la presidente. «Lavorare per migliorare l'aderenza dei pazienti alla terapia è una priorità» ha detto infine Giacomo Milillo, segretario generale della Fimmg «la rete assistenziale dei medici di medicina generale e dei farmacisti è qui per questo». Ai tavoli di lavoro tematici che hanno fatto da coda al convegno principale era presente, per Federfarma, anche Rosanna Galli, presidente dell’associazione titolari di Cremona. (AS)

Notizie correlate

01/09/2017

Aderenza terapeutica, studio inglese quantifica benefici e risparmi

Il New medicine service, il servizio di consulenza erogato dalle farmacie inglesi per conto del Nhs con l’obiettivo di accrescere l’aderenza terapeutica nei pazienti che cominciano un nuovo trattamento, non solo raccoglie il gradimento degli assistiti ma assicura...
22/07/2017

Federanziani, nel 44% dei politrattati aderenza terapeutica a rischio

L'assunzione di troppe pillole mette a serio rischio l'efficacia delle cure e la salute degli anziani. Il motivo? L'insufficiente aderenza alla terapia. E' quanto emerge da una ricerca del Centro studi di economia sanitaria di Senior Italia Federanziani, condotto su 1.427 “over 65” con ipertensione arteriosa. Il 71% è sottoposto a due programmi terapeutici per il trattamento della pressione...
21/07/2017

Centro studi subito al lavoro, primi progetti: Mur e Scuola quadri

Motori subito al massimo dei giri per il Centro studi di Federfarma, che nella prima riunione del nuovo corso – datata martedì 18 luglio – ha già definito i contenuti dell’attività progettuale che caratterizzerà i prossimi 3-4 mesi. Due in particolare i cantieri che il gruppo di lavoro, coordinato dal presidente dell’Utifar Eugenio Leopardi (foto), aprirà a partire dalla prossima settimana...
05/06/2015

Aderenza alle terapie, scatta la sinergia tra farmacie e medici

Si chiama “Seguilaterapia” il progetto che, con sms e “memo” telefonici programmati da farmacie e medici di famiglia, assicura l’aderenza alle cure farmacologiche di anziani e cronici in politrattamento. Presentato ieri al ministero della Salute, il servizio mira a contrastare lo spreco di risorse (per complicanze e ricoveri) originato da errori e dimenticanze dei...
19/03/2015

Aderenza terapie, dal Nice proposta che valorizza farmacia

In Italia le terapie con farmaci antipertensivi fanno registrare un’aderenza del 55%, rispetto a un valore ottimale che dovrebbe aggirarsi intorno all'80%. Nel caso delle statine, poi, la percentuale sfiora appena il 40%. I dati arrivano dall'Organizzazione Mondiale...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni