Edicola

Iva e split payment, cresce la probabilità che l’Europa dica no

26/05/2015 00:16:57
Bocciatura europea sempre più probabile per lo split payment, il meccanismo in vigore da gennaio che demanda alla Pubblica amministrazione il versamento dell’iva sulle fatture emesse dai fornitori, farmacie comprese. Venerdì, infatti, la Commissione Ue ha detto no al reverse charge, misura assai simile alla prima (ma non ancora applicata) in cui a versare l’iva al posto dei fornitori è la grande distribuzione. Per Bruxelles, in sintesi, non ci sarebbe prova che il meccanismo riesca a contrastare le frodi sull’iva (come sosteneva il Governo italiano) ma anzi si concretizzerebbe il rischio di un’escalation delle truffe nel settore del commercio al dettaglio e di un “contagio” ad altri Stati.

Anche sullo split payment l’Italia è in attesa di un giudizio dell’Unione europea, come prevede la normativa comunitaria in materia di iva. Dovrebbe arrivare entro giugno ed è per questo che Confindustria, nella nota con cui esprime soddisfazione per il pronunciamento della Commissione, si augura che Bruxelles conceda presto il bis. «Auspichiamo la stessa ponderazione» si legge nel comunicato «anche su un’altra misura controversa per le aziende, lo split payment, le cui ricadute finanziarie sul sistema imprenditoriale si stanno rivelando altrettanto gravi». Come noto, le farmacie applicano il meccanismo soltanto in parte, sulle fatture emesse nei confronti del Ssn ma non sulle dcr. (AS)

Notizie correlate

01/05/2013

Letta: liberalizzazioni fatte, ora valorizzare professioni

Con la fiducia concessa oggi dal Senato (233 sì e 59 contrari) il governo Letta può levare l’ancora e avviare i motori. I bilanci si tireranno soltanto alla fine del viaggio...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni