Edicola

Renzi: no a liberalizzazioni punitive per alcune categorie

26/11/2012 11:27:42
Ad ascoltare i sondaggi le primarie del Pd di domenica si profilano un duello Bersani-Renzi e per i farmacisti che votano "progressista" il dilemma si fa pungente. Da una parte il segretario nazionale del Pd, che in una recente intervista a Quotidiano sanità promette altre liberalizzazioni nel comparto farmacia, dall'altra il sindaco di Firenze che nel suo programma politico, alla voce welfare, invoca il riconoscimento della farmacia "come presidio socio-sanitario di prossimità". Lo slogan eccede in sintesi ma è certo che la linea non è quella del Bersani liberista. Lo assicura lo stesso Matteo Renzi a margine della visita di cortesia resa oggi al 29° Congresso della Simg (Società italiana di medicina generale), in corso a Firenze fino a domenica. "Dobbiamo smettere di pensare che le liberalizzazioni passino dalla punizione di alcune categorie, additate alla gente come responsabili dello sfascio" spiega Renzi a Filodiretto "è vero le liberalizzazioni servono ma si cominci dalla politica, dai privilegi, dalla casta". E se ci sono da chiedere sacrifici, prosegue il sindaco "li si chieda a tutti, non ad alcuni soltanto".
Quanto al ruolo delle farmacie, per Renzi ilrischio da evitare è la semplificazione: "Il farmacista" dice "è qualcosa di più di un dispensatore di medicinali. C'è l'idea di volerlo ridurre a una sorta di distributore automatico di medicinali, sarebbe la banalizzazione del rapporto che esiste tra un professionista e la comunità in cui opera. Ci batteremo per un'idea diversa".

Ascolta l'audio dell'intervista

Notizie correlate

14/06/2017

Ddl concorrenza, 400 emendamenti. I relatori: l'esame sarà veloce

Sono circa 400 gli emendamenti al ddl concorrenza presentati alle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera entro la scadenza di ieri. E’ quanto riferisce un lancio dell’Ansa diffuso in serata, nell’attesa che le proposte di modifica vengano fascicolate e distribuite (prevedibilmente nella giornata di oggi) ai componenti delle due commissioni. Difficile comunque...
28/04/2016

Emiliano: vocazione farmacia garanzia di libertà

Due settimane fa, a Ballarò, aveva replicato al giornalista americano Alan Friedman e ai suoi inviti alla liberalizzazione totale delle farmacie ricordando che i presidi dalla croce verde offrono servizi di prossimità molto utili ai cittadini. Michele Emiliano...
24/02/2015

Federfarma passa il ddl ai raggi x e valuta come muoversi

Nell’attesa che il ddl concorrenza spicchi il volo per le Camere, dove verrà discusso e votato, in Federfarma è già cominciata una ponderata riflessione sui contenuti del testo così com’è uscito dal Consiglio dei ministri di venerdì...
21/02/2015

DDl concorrenza: La fascia C resta in farmacia

Mesi di anticipazioni, indiscrezioni, scoop e previsioni da palla di cristallo. E poi dal Consiglio dei ministri esce il ddl concorrenza che nessuno aveva previsto. Senza liberalizzazioni della fascia C e della pianta organica anche se il ministro dello Sviluppo...
20/02/2015

Farmaci con ricetta restano in farmacia

“Apprezziamo che nella discussione del Consiglio dei Ministri di oggi, con la decisione di far rimanere i farmaci con ricetta in farmacia, il Governo abbia fatto prevalere le ragioni sanitarie e ringraziamo in particolare il ministro della Salute Beatrice Lorenzin...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni