Edicola

Servizi e gestione delle patologie complesse, sondaggio Crea Sanità

26/11/2014 00:11:52
Sondare il punto di vista dei titolari sui nuovi servizi in farmacia e indagare il ruolo dei presidi dalla croce verde nella gestione degli attacchi di ansia. E’ l’obiettivo dell’indagine che il Crea Sanità – il Consorzio di ricerca economica applicata dell’Università di Roma Tor Vergata, coordinato da Federico Spandonaro – si appresta a lanciare nell’ambito del progetto sulla nuova farmacia del territorio sottoscritto da Federfarma e dall’azienda farmaceutica Abbott. Lo studio del Crea Sanità, in particolare, si impernierà su un sondaggio tra i titolari di farmacia mediante questionario da compilare on line. Per farlo è sufficiente entrare nella sezione riservata del sito Federfarma.
Il questionario propone una serie di domande sui nuovi servizi più un approfondimento sul ruolo della farmacia nella gestione delle manifestazioni dell’ansia. L’obiettivo di questa seconda parte è quello di analizzare l’approccio adottato dalle farmacie nei confronti di patologie specifiche come gli stati d’ansia, e verificare le modalità seguite dai farmacisti per la gestione dei pazienti complessi sia dal punto di vista psicologico che terapeutico.
L’obiettivo del progetto avviato in collaborazione con Abbott è quello di valorizzare il ruolo della farmacia come presidio sanitario territoriale deputato all’erogazione dei farmaci e dei nuovi servizi, anche nell’ottica di favorire la deospedalizzazione e il contestuale potenziamento dell’assistenza territoriale e contribuire così alla sostenibilità del sistema. Data la rilevanza della ricerca – per l’alto livello scientifico dei ricercatori coinvolti e per le prospettive che apre sul fronte della collaborazione tra farmacia e industria – Federfarma . ha invitato le proprie rappresentanze territoriali a sensibilizzare i titolari perché partecipino massicciamente allo studio e compilino il questionario. (AS)

Notizie correlate

17/04/2014

Osservatorio Cosmofarma: da italiani alte aspettative verso farmacia

Qualsiasi sia la fascia d’età, rimangono alte le aspettative degli italiani nei confronti della farmacia e delle sue potenzialità in termini di rete e prossimità. Non a caso, la richiesta che sempre più spesso arriva ai presidi con la croce verde è quella di fare da “ponte” tra il cittadino e un sistema salute sempre più complesso. Sono alcune delle evidenze provenienti...
13/02/2013

Sondaggio pharmaceutical care, servizi avanzati opportunità da coltivare

Non sono più del 3% i titolari che offrono nelle loro farmacie servizi complessi come spirometria, test dello stress ossidativo, analisi della vista o del fondo oculare. E’ il dato, ancora parziale, che arriva dalla ricerca internazionale su pharmaceutical care...
31/01/2013

Sondaggio pharmaceutical care, più screening che monitoraggi

Tanta prevenzione ed educazione ai corretti stili di vita, poco governo del farmaco e delle terapie. C’è sbilanciamento nell’offerta di servizi in farmacia a giudicare dalle risposte finora fornite dai titolari al sondaggio sulla pharmaceutical care promosso da Federfarma...
24/01/2013

Sondaggio pharmaceutical care, prime classifiche sui servizi più erogati

Esami del sangue, test per le intolleranze alimentari e analisi estetiche con il contributo dell’esperto. Sono i servizi erogati con maggiore frequenza dalle farmacie in base ai primissimi risultati del sondaggio sulla pharmaceutical care lanciato da Federfarma...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni