Edicola

PharmEvolution, Racca: lavoriamo per sostenibilità sistema

28/10/2013 23:25:11
Oltre 1.500 visitatori nel bilancio finale di PharmEvolution 2013, la convention della farmacia siciliana che domenica ha chiuso i battenti della terza edizione. Evento clou del programma di quest’anno il convegno “politico” di ieri mattina organizzato da Federfarma regionale: è stata l’occasione per passare in rassegna i temi più caldi della professione a livello nazionale e locale, con i vertici del sindacato (la presidente nazionale, Annarosa Racca, il vicepresidente, Gioacchino Nicolosi, e il presidente dei titolari siciliani, Francesco Mangano) a rispondere a ruota libera alle domande della platea. Si è così parlato, per quanto concerne la dimensione locale, di ricetta digitale e di dpc. L’accordo sulla distribuzione sta per completare l’iter formale e ai farmacisti in sala Mangano ha detto sinceramente la sua sull’intesa: «Non è forse il migliore accordo che sia mai stato firmato, ma siamo riusciti a strappare per le rurali condizioni economiche tra le più alte in assoluto e questa era una delle nostre principali preoccupazioni». Di ricetta digitale, invece, si è parlato sia nel convegno della mattina sia nel seminario del pomeriggio, organizzato da Promofarma per aggiornare i titolari le ultime indicazioni di dettaglio provenienti dall’assessorato: «Verranno adottati alcuni accorgimenti che renderanno meno facile ai medici eccedere con la non sostituibilità in ricetta» ha detto tra le altre cose Sergio Buffa, dirigente della Regione «ma il sistema monitorerà anche la sostituzione effettuata in farmacia e consentirà di mettere sotto la lente i farmacisti che sostituiscono quando non è necessario».
Tra i temi di respiro nazionale, invece, i prossimi appuntamenti con rinnovo della Convenzione e riforma della remunerazione: «Il ministro Lorenzin ha detto che vuole rinnovare il Patto per la salute entro Natale» ha spiegato la presidente Racca «e per la fine dell’anno deve essere messa in pista la nuova remunerazione. Stiamo lavorando per gradi su entrambi i fronti con un doppio obiettivo: assicurare la sostenibilità della farmacia e creare i presupposti per un superamento definitivo della distribuzione diretta». E a proposito di sostenibilità, un “avvertimento” ai titolari è arrivato dal presidente dell’Enpaf e dell’Ordine dei farmacisti di Roma, Emilio Croce: «La liberalizzazione degli orari sta mettendo in crisi in molte città il servizio notturno» ha detto «ma sta anche mettendo in crisi proprio quelle farmacie che si inventano le aperture più strane. Poi non stanno nei costi e quando se ne accorgono è troppo tardi». Di qui la considerazione del rettore dell’Università di Catania Giacomo Pignataro, secondo il quale «sarebbe opportuno dare ai farmacisti già nel corso universitario nozioni che appartengono all’economia aziendale» E quindi la conclusione del vicepresidente Nicolosi: «La farmacia italiana conserva la tripla A nel gradimento dei cittadini ma è un voto che tocca a noi mantenere anche coltivando il giusto spirito imprenditoriale, perché solo innovando e acquisendo capacità manageriali si batte la crisi». (AS)

Ultime notizie

09/07/2019

Maratona Patto per la Salute: le proposte di Federfarma

Nuova remunerazione, nuova convenzione e definizione del ruolo della farmacia nella gestione del paziente cronico, in sinergia con gli altri operatori sanitari del territorio, a partire dai medici di medicina generale, sono elementi essenziali affinché la farmacia possa contribuire alla sostenibilità del sistema e al miglioramento del livello di assistenza garantito ai cittadini....
01/07/2019

Trasmissione telematica corrispettivi elettronici in vigore da oggi. Periodo transitorio senza applicazione di sanzioni

L’Agenzia delle Entrate, facendo seguito alla richiesta di Federfarma al Ministro dell’Economia e delle Finanze Giovanni Tria  e a conclusione di un lungo quanto impegnativo iter che ha visto la Federazione impegnata su più fronti al fine di ottenere una proroga dell’entrata in vigore, fissata per oggi 1° luglio, del provvedimento sulla “Memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi”, ha emanato, lo scorso 29 giugno...
05/06/2019

DiaDay 2018: nella seconda edizione scoperti quasi 5.000 diabetici che non sapevano di esserlo. Oltre ai 130mila test effettuato anche il monitoraggio dell’aderenza alle terapie

“Grazie alle oltre 5.000 farmacie che nel novembre del 2018 si sono impegnate gratuitamente nella iniziativa di screening abbiamo scattato una fotografia del diabete in Italia. Abbiamo monitorato quasi 130.000 persone in pochi giorni, abbiamo permesso a quasi 5.000 soggetti...
31/05/2019

Comunicato congiunto FOFI, Federfarma, Assofarm, UTIFAR e SIFO

Proseguono secondo il programma i lavori del Tavolo sulla farmacia dei servizi, istituito dal Ministero della salute, che si è riunito nuovamente ieri mattina  a Roma. Come si ricorderà, scopo del Tavolo, al quale...
18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni