Edicola

Ritirati gli emendamenti pro-parafarmacie sul quorum

29/09/2017 07:07:41
Sono stati tutti ritirati gli emendamenti all’articolo 13 del ddl Lorenzin che abbassavano il quorum o aprivano procedure di assegnazione straordinaria per agevolare il riassorbimento delle parafarmacie. E’ l’esito della seduta con cui, mercoledì, la commissione Affari sociali della Camera ha concluso l’esame del disegno di legge e lo ha inviato agli altri gruppi di lavoro per i pareri di rito. Guadagna dunque un altro paio di settimane (il testo dovrebbe essere preso in mano dall’aula di Montecitorio il 9 ottobre) la mediazione avviata una decina di giorni fa dal presidente dell’Affari sociali, Mario Marazziti, per far convergere Federfarma e Comitato anticrisi delle parafarmacie su una soluzione condivisa (e definitiva) al problema degli esercizi di vicinato.

«Ho invitato la Commissione a ritirare tutti gli emendamenti» ha spiegato ieri Marazziti a Sanità24 «per dare modo alle categorie di trovare un accordo, che potrà poi essere recepito con un emendamento organico». Gli incontri con le due organizzazioni di categoria, quindi, andranno avanti, anche perché Marazziti vede gli spazi per un reciproco avvicinamento. «Su cinque o sei punti» dice il presidente dell’Affari sociali «c’è una sostanziale convergenza. Rimangono però da definire dettagli complessi, vedremo se matura l’accordo, poi l’Aula deciderà cosa fare».

I tre emendamenti ritirati che trattavano di quorum (a firma Fregolent e Piazzoni, Pd) disponevano deroghe alle attuali norme sulla Pianta organica (abbassamento del quorum a 2.900 o 2.800 abitanti, ma solo nei comuni con più di 5mila residenti) con l’obiettivo di istituire nuove sedi da riservare ai farmacisti di parafarmacia, tramite richiesta diretta oppure con graduatorie “simil-concorsuali” e successive assegnazioni. In più, sempre in tema di esercizi di vicinato, c’era un quarto emendamento (firma Miotto, Pd) che vietava ai farmacisti titolari di farmacia il possesso di partecipazioni in parafarmacie fino al terzo grado di parentela.

E’ stato invece approvato in Commissione un emendamento all’articolo 9 che aumenta multe e pene detentive (fino a 75mila euro e a cinque anni) per chi esercita abusivamente la professione sanitaria. Introdotte anche sanzioni fino a tremila euro per la conservazione in farmacie di medicinali scaduti, guasti o imperfetti. (AS)

Notizie correlate

22/01/2019

Tavolo FOFI con Parafarmacie: dialogo proficuo

Federfarma apprezza il lavoro svolto al Tavolo costituito a cura dalla FOFI con sigle delle parafarmacie - Farmacisti Titolari di Parafarmacia Indipendenti e Unione Nazionale Farmacisti Titolari di Sola  Parafarmacia -  finalizzato a risolvere in maniera sinergica...
01/08/2018

Intervento del ministro Grillo: le osservazioni di Cossolo e Pagliacci

“Ho ascoltato con estrema attenzione le considerazioni del ministro Giulia Grillo e, come cittadino prima ancora che come presidente di Federfarma,  apprezzo la volontà di utilizzare il confronto come metodo di approccio ai problemi per ricercare  soluzioni condivise, in particolare su un tema riconosciuto come delicato dallo stesso Ministro”...
10/11/2017

Catanzaro, il Ministero invita l’Avvocatura a valutare appello

L’Avvocatura dello Stato «valuti l’opportunità di investire la procura generale presso la Corte di appello» perché impugni la sentenza del Tribunale di Catanzaro relativa al caso della farmacista - titolare di farmacia - che dispensava medicinali con obbligo...
19/09/2017

Parafarmacie, si esplorano spazi per emendamento al ddl Lorenzin

Federfarma e Comitato nazionale anticrisi delle parafarmacie esploreranno nei prossimi giorni assieme al presidente della commissione Affari sociali della Camera, Mario Marazziti, gli spazi per arrivare a un provvedimento condiviso che sancisca...
08/04/2017

Illegittima la legge piemontese sui servizi in parafarmacia

E’ illegittima la disposizione della Regione Piemonte che autorizza le parafarmacie a dotarsi di «apparecchi di autodiagnostica rapida per il rilevamento di prima istanza di trigliceridi, glicemia e colesterolo». Perché la norma «amplia il novero degli esercizi abilitati...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni