Edicola

Alfano: dal governo errori sulle liberalizzazioni

30/01/2013 10:54:40
«Se c’è una cosa che non ci convinse di quelle liberalizzazioni fu il metodo adottato dal governo, che ha fatto il forte con i deboli e il debole con i forti». Parole del segretario nazionale del Pdl Angelino Alfano, ospite stamattina del programma di approfondimento Omnibus, su La7. Condotta da Andrea Pancani, che modererà il convegno Federfarma del 6 febbraio, la trasmissione ha visto gli ospiti - oltre ad Alfano Francesco Verderami (Corriere della Sera), Sarina Biraghi (Il Tempo), Lina Palmerini (Il Sole 24 Ore) e Tommaso Labate - passare in rassegna i provvedimenti di maggiore rilevanza del governo Monti. «C’è una sola persona di buon senso in tutta Europa» ha detto ancora Alfano «che ritiene che mettendo le farmacie sul lastrico e sottraendole al servizio pubblico abbiamo risolto la questione delle liberalizzazioni in Italia? La sintesi delle liberalizzazioni del grande governo tecnico, dell’uomo che doveva aprire al libero mercato è: tassisti e farmacisti? E’ veramente poca cosa». Alla fine, ha continuato Alfano, «abbiamo sostenuto un’apertura del mercato perché sono aumentate le farmacie e sono cambiate molte regole. Ma sul grande mercato energetico, sulle reti di distribuzione, sui poteri forti di questo paese non sono arrivate proposte vere di liberalizzazioni. Che sono fallite per scarsa ambizione del progetto».

Notizie correlate

14/06/2017

Ddl concorrenza, 400 emendamenti. I relatori: l'esame sarà veloce

Sono circa 400 gli emendamenti al ddl concorrenza presentati alle commissioni Finanze e Attività produttive della Camera entro la scadenza di ieri. E’ quanto riferisce un lancio dell’Ansa diffuso in serata, nell’attesa che le proposte di modifica vengano fascicolate e distribuite (prevedibilmente nella giornata di oggi) ai componenti delle due commissioni. Difficile comunque...
28/04/2016

Emiliano: vocazione farmacia garanzia di libertà

Due settimane fa, a Ballarò, aveva replicato al giornalista americano Alan Friedman e ai suoi inviti alla liberalizzazione totale delle farmacie ricordando che i presidi dalla croce verde offrono servizi di prossimità molto utili ai cittadini. Michele Emiliano...
24/02/2015

Federfarma passa il ddl ai raggi x e valuta come muoversi

Nell’attesa che il ddl concorrenza spicchi il volo per le Camere, dove verrà discusso e votato, in Federfarma è già cominciata una ponderata riflessione sui contenuti del testo così com’è uscito dal Consiglio dei ministri di venerdì...
21/02/2015

DDl concorrenza: La fascia C resta in farmacia

Mesi di anticipazioni, indiscrezioni, scoop e previsioni da palla di cristallo. E poi dal Consiglio dei ministri esce il ddl concorrenza che nessuno aveva previsto. Senza liberalizzazioni della fascia C e della pianta organica anche se il ministro dello Sviluppo...
20/02/2015

Farmaci con ricetta restano in farmacia

“Apprezziamo che nella discussione del Consiglio dei Ministri di oggi, con la decisione di far rimanere i farmaci con ricetta in farmacia, il Governo abbia fatto prevalere le ragioni sanitarie e ringraziamo in particolare il ministro della Salute Beatrice Lorenzin...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni