Edicola

Svezia al dietrofront: paracetamolo ritirato dai supermercati

30/04/2015 01:52:25
Mentre in Italia c’è chi continua a premere per far uscire dalla farmacia anche i medicinali con obbligo di ricetta, in Svezia dal primo marzo il paracetamolo è tornato alla dispensazione esclusiva in farmacia. Non per le pressioni di qualche fantomatica lobby, ma in virtù di un provvedimento emanato l’estate scorsa dalla Läkemedelsverket, l’agenzia del farmaco scandinava. Hanno spinto a un intervento di questo genere i dati sulle intossicazioni da paracetamolo, che in Svezia è classificato tra gli Otc commerciabili anche nei supermercati dal 2009: i casi di abuso del farmaco registrati dal Centro nazionale antiveleni sono stati nel 2013 più di 4.400, quasi il doppio rispetto a sette anni prima (2.500); da tali casi, nel 2006 erano derivate 529 ospedalizzazioni, nel 2013 invece se ne sono contate 1.161. E come scriveva l’agenzia del farmaco svedese nelle motivazioni del provvedimento, i dati provvisori del 2014 facevano temere un’ulteriore incremento.

La revoca dello status di Otc in libera vendita a carico del paracetamolo è stata contestata da Gsk, che produce i due farmaci della classe più venduti in Svezia. Secondo l’azienda, in particolare, i dati della Läkemedelsverket non sarebbero attendibili. Al di là delle cifre, tuttavia, fa pensare che al primo sospetto di uso inappropriato del farmaco la scelta dell’agenzia regolatoria scandinava è stata quella di riportare la dispensazione in farmacia. E dovrebbe far pensare anche il fatto che nella vicina Finlandia la Fimea (l’equivalente locale dell’Aifa) abbia usato il caso svedese per avvalorare davanti a stampa e politica la propria linea: il paese finnico rimane uno dei pochi in Europa dove neanche gli Otc possono essere venduti fuori della farmacia. E l’80% dei farmaci a base di paracetamolo consumati in un anno dai finlandesi deriva da una prescrizione medica. (AS)

Notizie correlate

27/10/2015

Campagna Conad, falsità e vecchi argomenti già confutati

La deregulation dei farmaci con ricetta fatica a fare proseliti anche al Senato, dove il ddl concorrenza è da una settimana all’esame della commissione Industria, e allora la gdo ritira fuori l’arma della comunicazione. Lo aveva fatto Coop nel 2005 sugli Otc...
05/08/2015

Fascia C, Federfarma rettifica Alesina e Giavazzi

Cari professori Alesina e Giavazzi, i farmaci di fascia C che vorreste fuori dalle farmacie non sono medicinali «per patologie di lieve entità» ma specialità con obbligo di ricetta che comprendono stupefacenti, anabolizzanti, ormoni e antitumorali...
24/02/2015

Federfarma passa il ddl ai raggi x e valuta come muoversi

Nell’attesa che il ddl concorrenza spicchi il volo per le Camere, dove verrà discusso e votato, in Federfarma è già cominciata una ponderata riflessione sui contenuti del testo così com’è uscito dal Consiglio dei ministri di venerdì...
21/02/2015

DDl concorrenza: La fascia C resta in farmacia

Mesi di anticipazioni, indiscrezioni, scoop e previsioni da palla di cristallo. E poi dal Consiglio dei ministri esce il ddl concorrenza che nessuno aveva previsto. Senza liberalizzazioni della fascia C e della pianta organica anche se il ministro dello Sviluppo...
20/02/2015

Farmaci con ricetta restano in farmacia

“Apprezziamo che nella discussione del Consiglio dei Ministri di oggi, con la decisione di far rimanere i farmaci con ricetta in farmacia, il Governo abbia fatto prevalere le ragioni sanitarie e ringraziamo in particolare il ministro della Salute Beatrice Lorenzin...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni