Edicola

Farmacovigilanza, nel 2012 segnalazioni in aumento anche grazie ai farmacisti

11/09/2013 09:39:38
Anche grazie ai farmacisti, la farmacovigilanza italiana si riconferma pure nel 2012 in linea con le perfomances dei paesi più avanzati. Lo rivela la Relazione annuale dell’Aifa sull’attività di sorveglianza post marketing che il ministero della Salute ha inviato nei giorni scorsi al Parlamento e di cui il Sole 24 Ore Sanità dà notizia in anteprima. Per tasso di segnalazioni da sospetti eventi avversi (poco più di 29mila l’anno scorso, con una media di 479 per milione di abitanti e un aumento del 35% sul 2011) il nostro paese rimane al di sopra dei valori indicati dall’Oms come “gold standard” di un efficiente sistema di vigilanza (300 segnalazioni per milione di abitanti).
I dati, però, indicano che c’è ancora parecchio da lavorare: a livello territoriale, solo 8 Regioni su 21 superano il gold standard e due, Lombardia e Toscana, fanno da sole il 55% delle segnalazioni raccolte nel 2012. Invece, si distinguono per inefficienza il Molise (segnalazioni addirittura in calo del 78% rispetto al 2011) e Lazio (-40%).
Stesso alternarsi di luci e ombre anche nella classifica per professioni. I medici ospedalieri si riconfermano la principale “sentinella” della farmacovigilanza nazionale con il 57% delle segnalazioni 2012; seguono a forte distanza i farmacisti con il 14%, i medici di famiglia con l’8% e gli specialisti con il 7%. Per la professione è un risultato confortante ma da ponderare: come spiega la Relazione, infatti, la maggior parte delle segnalazioni di Adr (Adverse drug reaction) proviene dai farmacisti ospedalieri, grazie anche alla formazione erogata dai «progetti di farmacovigilanza attiva che sono tuttora in corso». Ma certamente, pesa anche l’emarginazione dei farmacisti del territorio dai medicinali di più recente immissione, sui quali il rischio di effetti avversi è maggiore. (AS)

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni