Edicola

Federfarma: serve un accordo nazionale per distribuire tutti i farmaci in farmacia

19/02/2009 13:20:10

I risultati di una ricerca, svolta dal Cergas Bocconi sul posizionamento della Regione Lombardia sulla spesa sanitaria e farmaceutica, nonche' sulle politiche del farmaco, sono stati presentati nel corso di un convegno promosso da Assolombarda a Milano. Nel corso della discussione il presidente di Federfarma Annarosa Racca ha sottolineato come la spesa farmaceutica convenzionata sia in costante diminuzione e trasparente perche' continuamente monitorata. La distribuzione diretta dei farmaci (vale a dire quella attuata nelle strutture pubbliche e negli ospedali) comporta, invece, scarsa trasparenza nei bilanci - perche' non  sono disponibili dati omogenei su quali farmaci siano acquistati dalla struttura pubblica, a quale prezzo e quanti siano realmente consumati - e comporta anche il mancato rispetto dei Livelli Essenziali di Assistenza, perche' i cittadini hanno accesso a farmaci diversi e in modo diverso, secondo dove vivono.
Anche la cosiddetta "distribuzione per conto" (cioe' la distribuzione attraverso le farmacie di determinati farmaci acquistati dalla asl) oggi comporta diversità nell'assistenza fornita in quanto è attuata in modo diverso sul territorio.
La scarsa trasparenza dei bilanci pubblici e la disomogeneità dell'assistenza fornita ai cittadini secondo il luogo di residenza, non sussisterebbero se si raggiungesse un accordo a livello nazionale per consentire la distribuzione attraverso la farmacia di tutti i farmaci inclusi nel PHT, il prontuario che comprende farmaci che, per la loro delicatezza o il loro costo, possono essere distribuiti direttamente dalle strutture pubbliche oppure anche dalle farmacie ma sulla base di specifici accordi. L'accordo raggiunto in Lombardia sul PHT, ha osservato Racca, è positivo, come altri accordi analoghi in vigore in altre Regioni. Sulla base di queste esperienze vogliamo arrivare ad un accordo nazionale sulla "distribuzione per conto", ha concluso Racca, accordo che, assicurando un contenimento di spesa al SSN,  garantirebbe a tutti i cittadini il grande vantaggio di poter ritirare  tutti i farmaci comodamente nella farmacia piu' vicina.
Alla discussione - seguita all'intervento di Luciano Bresciani, assessore alla Sanità della Regione Lombardia -  sono intervenuti, tra gli altri, anche Amedeo Bianco (presidente FNOMCeO) e Daniel Lapeyre (vicepresidente Farmindustria). Ha concluso Antonio Tomassini, presidente Commissione Sanità del Senato.

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni