Edicola

Federfarma: serve un accordo nazionale per distribuire tutti i farmaci in farmacia

19/02/2009 13:20:10

I risultati di una ricerca, svolta dal Cergas Bocconi sul posizionamento della Regione Lombardia sulla spesa sanitaria e farmaceutica, nonche' sulle politiche del farmaco, sono stati presentati nel corso di un convegno promosso da Assolombarda a Milano. Nel corso della discussione il presidente di Federfarma Annarosa Racca ha sottolineato come la spesa farmaceutica convenzionata sia in costante diminuzione e trasparente perche' continuamente monitorata. La distribuzione diretta dei farmaci (vale a dire quella attuata nelle strutture pubbliche e negli ospedali) comporta, invece, scarsa trasparenza nei bilanci - perche' non  sono disponibili dati omogenei su quali farmaci siano acquistati dalla struttura pubblica, a quale prezzo e quanti siano realmente consumati - e comporta anche il mancato rispetto dei Livelli Essenziali di Assistenza, perche' i cittadini hanno accesso a farmaci diversi e in modo diverso, secondo dove vivono.
Anche la cosiddetta "distribuzione per conto" (cioe' la distribuzione attraverso le farmacie di determinati farmaci acquistati dalla asl) oggi comporta diversità nell'assistenza fornita in quanto è attuata in modo diverso sul territorio.
La scarsa trasparenza dei bilanci pubblici e la disomogeneità dell'assistenza fornita ai cittadini secondo il luogo di residenza, non sussisterebbero se si raggiungesse un accordo a livello nazionale per consentire la distribuzione attraverso la farmacia di tutti i farmaci inclusi nel PHT, il prontuario che comprende farmaci che, per la loro delicatezza o il loro costo, possono essere distribuiti direttamente dalle strutture pubbliche oppure anche dalle farmacie ma sulla base di specifici accordi. L'accordo raggiunto in Lombardia sul PHT, ha osservato Racca, è positivo, come altri accordi analoghi in vigore in altre Regioni. Sulla base di queste esperienze vogliamo arrivare ad un accordo nazionale sulla "distribuzione per conto", ha concluso Racca, accordo che, assicurando un contenimento di spesa al SSN,  garantirebbe a tutti i cittadini il grande vantaggio di poter ritirare  tutti i farmaci comodamente nella farmacia piu' vicina.
Alla discussione - seguita all'intervento di Luciano Bresciani, assessore alla Sanità della Regione Lombardia -  sono intervenuti, tra gli altri, anche Amedeo Bianco (presidente FNOMCeO) e Daniel Lapeyre (vicepresidente Farmindustria). Ha concluso Antonio Tomassini, presidente Commissione Sanità del Senato.

Ultime notizie

18/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza tra le Regioni e Federfarma

E’ assolutamente fuorviante  quanto apparso oggi su alcune testate, secondo cui, a causa di una vertenza in corso tra Regioni e Federfarma, il ministro “Grillo si sarebbe rifiutata di avere un faccia a faccia con le società rappresentanti di Big Pharma”, evitando di partecipare giorni fa a un incontro con le multinazionali del farmaco....
28/03/2019

Dal Sunifar (farmacie rurali) un progetto per i cittadini delle aree interne del paese

Qual è il contributo che la farmacia rurale può dare per migliorare la qualità della vita delle persone, rafforzare la comunità, superare le diseguaglianze territoriali e sociali, in particolare nelle Aree Interne del Paese?
A questa domanda fornisce risposte concrete il progetto presentato dal Sunifar (farmacie rurali) in collaborazione con Cittadinanzattiva e Uncem...
27/03/2019

"Tour della Salute" e "Crescendo in Salute": prevenzione e benessere in 14 tappe

Non lascia, ma anzi raddoppia il "Tour della Salute", che quest'anno, giunto alla seconda edizione, è pronto a partire per un nuovo viaggio itinerante, proponendo anche il format "Crescendo in Salute". Il doppio evento, dal 4 maggio al 27 ottobre prossimi, toccherà le piazze di 14 regioni italiane con l'obiettivo di sensibilizzare...
01/03/2019

Dagli Stati Generali a Roma le proposte della farmacia italiana

Più di 2.300 titolari di farmacie private hanno partecipato ieri a Roma alla seconda edizione degli Stati Generali della Farmacia Italiana, per consolidare il confronto interno alla categoria e presentare alla politica e alle istituzioni le proposte delle farmacie per migliorare il servizio ai cittadini. Il presidente Marco Cossolo ha evidenziato come la frammentazione delle politiche del farmaco...
08/02/2019

Sabato 9 febbraio tutti in farmacia per donare un farmaco a chi ne ha bisogno

“Anche quest’anno le farmacie partecipano numerose alla Giornata di Raccolta del Farmaco, confermando con grande senso di responsabilità e solidarietà il proprio ruolo di presidio territoriale sociosanitario sempre attento alle esigenze dei cittadini, in particolare dei più deboli. Ringrazio tutti i colleghi, i volontari e i cittadini che con la loro generosità permettono di donare un numero sempre maggiore di farmaci a coloro che ne hanno bisogno” afferma il presidente di Federfarma Nazionale Marco Cossolo...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni